Suicidio assistito: "Libera scelta o istigazione al suicidio?". La testimonianza di un padre

Alberto Guerrieri lotta da anni per il diritto a una vita dignitosa per suo figlio e per tutti i disabili gravissimi. La proposta di legge per il suicidio assistito, dice, rischia di essere una spinta al suicidio per le persone che non ricevono la necessaria assistenza e l'innlusione sociale di cui ogni persona ha bisogno