Toscana

Toscana stampa

Nessuna sorpresa dalle urne. In attesa del voto a Viareggio, rimandato all'8 e 9 giugno dopo la riammissione di due liste, in Toscana vengono tutte riconfermate le amministrazioni uscenti. Al centro-sinistra vanno la provincia di Massa-Carrara e i comuni di Massa, Pisa, Poggio a Caiano, Marradi, Impruneta, S. Maria a Monte e Capolona. La Casa delle Libertà si riprende Semproniano. Ma dalle urne qualche piccolo segnale arriva...
DI CLAUDIO TURRINI

Il 15 giugno voteremo per il referendum sull'art 18 dello Statuto dei lavoratori. Esprimi la tua preferenza: partecipa al nostro sondaggio!

È stato l'ultimo segretario nazionale della Dc e il primo del Partito popolare. Da allora, dallo scioglimento del cosiddetto «partito unico dei cattolici», sono passati dieci anni. «Per me, i mesi tra il 1993 e il 1994, hanno rappresentato un passaggio drammatico, anche sul piano personale, al punto – racconta oggi Mino Martinazzoli – che, fatto un pezzo di strada, non mi sono più sentito in grado di tenere una responsabilità soverchiante». A lui abbiamo chiesto se è possibile superare l'attuale diaspora politica dei cattolici, anche in vista del primo incontro nazionale del Collegamento sociale cristiano, in programma a Firenze il 30 maggio. Sullo stesso tema abbiamo raccolto anche i pareri di due consiglieri regionali, Franco Banchi (Udc) e Gianluca Parrini (Margherita).
DI ANDREA FAGIOLI

Con delibera della Giunta regionale del 14 maggio la Regione Toscana ha approvato una proposta di legge contro le discriminazioni fondate sugli orientamenti sessuali personali. Tale atto può prestarsi a due ordini di considerazioni: da una parte, sul significato complessivo che un provvedimento di questo tipo riveste, dall'altra, riguardo alle soluzioni concretamente adottate.
DI FRANCESCO DAL CANTO

Anche la Toscana si appresta ad affrontare una mini–tornata elettorale. A recarsi al voto questa domenica 25 maggio sono una manciata di comuni (di cui due capoluoghi) e una provincia. La battaglia, annunciata, è tra Casa delle libertà e Ulivo, con terzo incomodo costante Rifondazione comunista. A Viareggio, invece, elezioni rinviate dopo che il Consiglio di stato ha accolto il ricorso di due liste escluse dal voto.
DI SIMONE PITOSSI

Il 15 giugno voteremo per il referendum sull'art 18 dello Statuto dei lavoratori. Esprimi la tua preferenza: partecipa al nostro sondaggio!