Toscana

Toscana stampa

Si chiama «infermiere di famiglia e di comunità» la nuova figura professionale che fa il suo ingresso (seppure ad esperimento e in alcune zone) nella sanità toscana. Un infermiere che esce dall'ospedale e segue il paziente al suo domicilio, in famiglia, nella sua vita quotidiana, in stretta collaborazione con tutti gli altri professionisti impegnati nel percorso assistenziale. Con l'obiettivo di intercettare e addirittura prevenire i suoi bisogni di salute, evitare ricoveri inutili, favorire la deospedalizzazione, presidiare l'efficacia dei piani terapeutico-assistenziali, supportare la famiglia e in sostanza migliorare la qualità di vita della persona nel suo contesto di vita.

«Oloferne», Goletta Verde 2018, parte il 22 giugno dalla Liguria e la prima tappa della sua crociera intorno all'Italia sarà il più piccolo Comune dell'Isola d'Elba e della Toscana, Marciana Marina, dove è previsto un nutrito programma di iniziative e dove la storica imbarcazione ambientalista il 27 giugno  inaugurerà /SEIF/ Seif Essence International Festival. 

Regione e Camere di commercio insieme per coordinare e rafforzare il sistema della formazione e dell'accesso al lavoro. È questo il significato del protocollo d'intesa siglato oggi in Regione dall'assessore regionale alla Formazione e al Lavoro, Cristina Grieco, e dal presidente di Unioncamere Toscana, Riccardo Breda.

Luce, energia ed arte, sono gli «ingredienti» che Enel Green Power ha scelto per proseguire nei festeggiamenti dei 200 anni dall’avvio dell’industria geotermica, che nel 1818 con Francesco Larderel vide il suo inizio con l’attività per usi chimici, per quasi un secolo caratterizzatasi con la produzione di boro per il settore farmaceutico, a cui seguì nel 1904 l’accensione delle prime lampadine grazie all’intuizione del Principe Ginori Conti che dette il via alla produzione di energia elettrica.