Toscana
stampa

ADOLESCENTI; IN TOSCANA 1 SU 3 HA FUMATO CANNABIS; UNA RICERCA DELL'UNIVERSITA' DI SIENA

Percorsi: Regione

Un adolescente toscano su tre, ha già fumato cannabis almeno una volta entro il quindicesimo compleanno e ha già avuto rapporti sessuali completi. Il quadro emerge da una ricerca condotta da team del prof. Mariano Giacchi dell'Università di Siena che è stata presentata oggi a Firenze nell'ambito del Forum internazionale OMS/HBSC, (Health behaviour in school-aged children) dedicato ai comportamenti e alle abitudini degli adolescenti tra gli 11 e i 15 anni. La media toscana in questi ambiti è superiore a quella nazionale che si aggira sul 27% dei maschi e il 18% delle femmine per quanto riguarda l'aver sperimentato almeno una volta sostanze stupefacenti, e il 20% rispetto all' aver avuto rapporti sessuali. In Toscana, sempre a 15 anni, invece i "bevitori regolari" quotidiani sono il 21,5% contro una media del 29% a livello internazionale. Uno dei dati più preoccupanti è il livello dei fumatori "pesanti" (40 volte o più) che raggiunge quota 7,6%, una delle più alte rilevate a livello internazionale.

Nell'ambito della ricerca sono stati presi in considerazione anche aspetti più legati alla psicologia: parlare con la madre di cose che preoccupano è più facile che farlo con il padre, ma diventa sempre più difficile con il passare degli anni: ad esempio solo il 36,2% delle ragazze di 15 anni parlano facilmente con il babbo (68,1% con la mamma). Il dialogo "da uomo a uomo" sembra più agevole (56,8%). In Toscana il 35,9% degli undicenni e il 27,5% delle undicenni dichiarano di aver subito atti di bullismo a scuola negli ultimi due mesi. Sotto il profilo dei comportamenti alimentari i giovanissimi toscani risultano buoni consumatori di frutta. Più scarsa la propensione al consumo di verdura, anche se la proiezione nel tempo dimostra che il comportamento dei ragazzi migliora con l'età, mentre peggiora nella media internazionale.

In tutte le fasce di età, invece, l'abitudine dei ragazzi a una attività fisica costante è inferiore alla media internazionale. Più problematica per le ragazze toscane rispetto ai ragazzi la percezione della propria immagine corporea: a 15 anni il 31,1% delle ragazze dice già di essere "a dieta" (contro l'11,3% dei maschi) e il 34,2% anche se non si mette "a regime" pensa che dovrebbe perdere qualche chilo.

I Toscani infine, sono sovrappeso o obesi nella media della regioni del Nord Italia: a 11 anni il 3,4% obeso e il 17,3% preobeso, a 13 anni il 3,3% obeso e il 13,5% preobeso e a 15 anni solo l'1,3% obeso e il 12% preobeso. "E' necessario - ha detto Giacchi - creare una cultura che favorisca la dispersione di calorie grazie ad un'attività fisica continuativa. Fondamentale e in linea con il resto dell'Europa resta il fattore culturale, basti pensare che il titolo di studio della madre rappresenta una delle discriminanti". (ANSA).

ADOLESCENTI; IN TOSCANA 1 SU 3 HA FUMATO CANNABIS; UNA RICERCA DELL'UNIVERSITA' DI SIENA
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento