Toscana
stampa

AEROPORTO FIRENZE: AD MARINO, ENTRO ESTATE 2012 PRONTO NUOVO TERMINAL

Percorsi: Regione
Parole chiave: firenze (398), aeroporti (69)

(ASCA) - Al più tardi entro gennaio 2012, ma forse già per le feste di Natale, sarà attivata una prima parte del nuovo terminal dell'aeroporto di Firenze e in estate sarà terminata la parte restante. Il punto sui lavori è stato fatto questa mattina dall'amministratore delegato di AdF Biagio Marinò e dal direttore generale dell'aeroporto Umberto Preziosa. L'investimento per realizzare la nuova struttura, ha spiegato Marinò, è stato di 18 milioni di euro e per la fine dell'anno sarà attiva anche la nuova parte commerciale e di ristorazione. "Il terminal per noi è motivo di orgoglio - ha aggiunto Marinò - e grazie ad esso l'aeroporto di Firenze sarà all'altezza dei volumi di traffico che deve sopportare". Al piano terra 1.900 metri quadrati saranno destinati a hall degli arrivi, controlli doganali, ingresso partenze, mentre 1.400 mq ospiteranno il sistema automatizzato di smistamento bagagli. Al primo piano invece ci sarà uno spazio di 2.600 mq per i 40 banchi di check-in e le biglietterie, e 1.800 mq di esercizi commerciali e di ristorazione. Al secondo piano 1.200 mq di uffici, e al terzo piano una meeting room con vista sulla città di Firenze. Già attive invece la nuova vip lounge 'Masaccio', nell'aerostazione esistente, e il nuovo varco con sala d'attesa e riunioni per i voli privati, circa 7.500 ogni anno. In futuro l'esterno della vecchia ala dell'aeroporto sarà uniformata esteticamente con la nuova, che vede colori chiari e ampio uso di vetro e rame.

AEROPORTO FIRENZE: AD MARINO, ENTRO ESTATE 2012 PRONTO NUOVO TERMINAL
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento