Toscana
stampa

AFGHANISTAN, ATTENTATO SUICIDA CONTRO FORZE NATO NEL SUD

Percorsi: Mondo

Un attentatore suicida alla guida di un'autobomba ha scagliato il suo mezzo contro un convoglio di mezzi militari della Forza internazionale di assistenza alla sicurezza (Isaf) – guidata dalla Nato che opera sotto mandato dell'Onu – a Kandahar, nel sud del paese, dove appena lunedì l'Alleanza Atlantica avava rilevato il controllo della sicurezza dalla coalizione guidata dagli Stati Uniti, ‘Enduring Freedom'. Non è ancora chiaro se ci siano vittime tra i soldati, ma sono già sette i soldati dell'Isaf uccisi in appena cinque giorni: nella stessa provincia di Kandahar, ieri sono morti quattro soldati canadesi e almeno 10 sono stati feriti in tre diversi attentati attribuiti ai guerriglieri talebani, mentre tre militari britannici erano morti martedì in un'imboscata.

Ventuno civili hanno inoltro perso la vita ieri quando, nel distretto di Panjawi della stessa provincia un'autobomba diretta contro un convoglio della Nato è esplosa invece in un bazar. Intanto oggi vi è stato un nuovo sconto a fuoco a Kabul: un gruppo di miliziani ha attaccato un posto di blocco dell'esercito afgano a Qalai Haydar Khan, nella zona ovest della capitale e un aggressore è morto.
Misna

AFGHANISTAN, ATTENTATO SUICIDA CONTRO FORZE NATO NEL SUD
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento