Toscana
stampa

AL VIA CONSULTAZIONI PER PROGRAMMAZIONE GRANDE DISTRIBUZIONE

Percorsi: Regione
Parole chiave: commercio (73), regione toscana (1598), grande distribuzione (2)

(ASCA) - Al via le consultazioni per la nuova programmazione triennale per lo sviluppo della grande distribuzione in Toscana. “Ho incontrato intanto il direttore regionale di Confesercenti Massimo Biagioni e Andrea Nardin, direttore regionale di Confcommercio - ha dichiarato l'assessore regionale al Commercio Cristina Scaletti -. Ho voluto esporre le prime decisioni della giunta regionale in merito ad un tema così sensibile, che peraltro vede le associazioni di categoria fortemente critiche riguardo al rilascio di nuove autorizzazioni per l'apertura di grandi centri commerciali”. Le associazioni di categoria hanno spesso invocato l'introduzione di un limite forte alla grande distribuzione perché penalizza il commercio al dettaglio. “Condivido l'obiettivo della salvaguardia del piccolo commercio come presidio di socialità, identità e tipicità irrinunciabili per una regione come la nostra - ha aggiunto l'assessore - che deve gran parte della sua attrattività proprio alla sua unicità e non riproducibilità. Per questo la politica della giunta regionale mira a introdurre elementi più stringenti per il regime autorizzativo”. Si sta dunque lavorando a riaffermare il passaggio dell'autorizzazione, ma superando la semplice individuazione dei metri quadri autorizzabili, com'é avvenuto fino ad ora, per giungere a una programmazione legata alla pianificazione territoriale che tenga conto dell'equilibrio ambientale e allo stesso tempo della tutela della concorrenza e a quella del consumatori.

AL VIA CONSULTAZIONI PER PROGRAMMAZIONE GRANDE DISTRIBUZIONE
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento