Toscana
stampa

AMBIENTE: FIRENZE, PIACE RACCOLTA DIFFERENZIATA 'PORTA A PORTA'

Percorsi: Regione

L'83,1% delle famiglie e l'87% dei commercianti è favorevole alla raccolta differenziata 'porta a porta', il 93,3% (92,6% dei commercianti) dei cittadini è soddisfatto dell'informazione ricevuta per attuarla, il 51,1% è favorevole a multe per chi non conferisce correttamente i rifiuti mentre il 63,3% delle famiglie e il 48,1% dei commercianti non sono a conoscenza della presenza di stazioni ecologiche. Sono questi alcuni dei risultati che emergono dall'indagine sulla raccolta differenziata 'porta a porta' a Peretola e Petriolo, curata dall'ufficio statistica del Comune di Firenze, raccolta praticata dal 94,9% degli intervistati. Riciclare e non inviare i rifiuti in discarica piace al 39% perché salvaguarda ambiente e territorio, al 30% perché consente di riutilizzare materiali che andrebbero sprecati, al 14,4% perché fornisce benefici sociali. I dati della ricerca sono stati presentati oggi in Palazzo Vecchio dagli assessori alla partecipazione democratica Cristina Bevilacqua e al ciclo integrato dei rifiuti Paolo Coggiola. La ricerca ha evidenziato come si sia passati da un 4% a un 61% di raccolta differenziata. Inoltre la quantità complessiva di rifiuti prodotti nella zona, in un anno, è diminuita di 3.050 kg. "I risultati dell'indagine sono molto positivi - ha detto Bevilacqua - sia per quanto riguarda la partecipazione che per civismo e sensibilità ambientale. Siamo soddisfatti perché solo il 5% dichiara di non essere interessato alla raccolta differenziata. Nel 2008 estenderemo il servizio". Il progetto di raccolta differenziata dei rifiuti 'porta a porta' avviato nel marzo 2006 coinvolge 1702 famiglie residenti a Peretola e Petriolo, 131 esercizi commerciali e gli ambulanti del mercato settimanale. A distanza di un anno dall'avvio dell' iniziativa, il Comune ha voluto verificare il gradimento del progetto per rilevare i punti di forza e debolezza e intraprendere azioni necessarie a migliorare il servizio. "Attualmente - ha detto Coggiola - siamo attorno al 35% di raccolta differenziata. Per arrivare al 50% un contributo lo daranno i circa mille cassonetti per la raccolta della frazione organica che installeremo con l'entrata in funzione dell' impianto di compostaggio di Case Passerini. Stiamo predisponendo nuove modalità di raccolta differenziata con appositi bidoncini per il centro storico e per le zone collinari e studiamo zone della città con caratteristiche simili a quelle di Peretola e Petriolo per poter estendere il progetto. Un altro contributo importante lo daranno le stazioni ecologiche che affiancheranno quella di San Donnino, Rovezzano e in viale Nenni". Infine un accenno alle postazioni interrate: "Le prime due saranno collocate in piazza S.Maria Novella e piazza del Mercato centrale". (ANSA).

AMBIENTE: FIRENZE, PIACE RACCOLTA DIFFERENZIATA 'PORTA A PORTA'
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento