Toscana
stampa

APPALTI TRUCCATI TRENITALIA, CONSUMATORI TOSCANI CHIEDONO MAGGIOR TUTELA

Percorsi: Regione
Parole chiave: treni (118), ferrovie (129), regione toscana (1598), consumatori (15)

Preoccupazione per le conseguenze sul piano della sicurezza degli utenti, pieno sostegno al lavoro della Procura della Repubblica, richiesta a Trenitalia di riferire pubblicamente le azioni di contrasto intraprese e ai soggetti preposti ai controlli di svolgere verifiche costanti. Questi i punti emersi durante l'ultima riunione del Comitato Regionale Consumatori Utenti (CRCU) della Regione, ente composto da 12 associazioni di tutela e presieduto dall'Assessore Allocca, riguardo allo scandalo degli appalti truccati per i servizi Trenitalia nel settore della manutenzione, oggetto di inchiesta da parte della Procura di Firenze. “In qualità di presidente del CRCU e a nome di tutti i consumatori e utenti rappresentati – ha detto l'assessore Allocca – esprimo preoccupazione per quelle che potranno essere le conseguenze riguardo alla sicurezza degli utenti del servizio ferroviario, messa a rischio da comportamenti criminosi. Vorrei inoltre manifestare pieno sostegno al lavoro degli inquirenti della Procura della Repubblica e chiedere ai vertici di Trenitalia di comunicare le azioni che stanno intraprendendo per contrastare comportamenti del genere, visto che il malcostume sembra consolidato e non limitato a singoli episodi. Infine – ha concluso l'assessore – auspico che i soggetti preposti all'effettuazione dei controlli sulla sicurezza siano capaci di mantenere un'attenzione costante su un tema così delicato, svolgendo sistematicamente le opportune verifiche”.

APPALTI TRUCCATI TRENITALIA, CONSUMATORI TOSCANI CHIEDONO MAGGIOR TUTELA
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento