Toscana
stampa

Al via “La spesa che vale. Metti in tavola la solidarietà”, l’iniziativa di raccolta fondi in favore della mensa Caritas di Firenze

Continuare a supportare le persone vittime dell’emergenza sociale ed essere sempre accanto ai più fragili. Parte con questi obiettivi la campagna di raccolta fondi “La spesa che vale. Metti in tavola la solidarietà” dedicata alla mensagestita dalla Fondazione Solidarietà Caritas di Firenze.

Percorsi: Caritas - Firenze - Povertà
Mensa Caritas

Il progetto è patrocinato dai Comuni di Firenze, Scandicci, Sesto Fiorentino e dalla Fondazione CR Firenze ed è interamente digitale, perché si basa sul meccanismo della spesa online solidale. Sul sito dedicato all’iniziativa www.laspesachevale.it, i partecipanti potranno fare una spesa virtuale per riempire la dispensa della mensa Caritas o donare uno o più menù per gli ospiti della stessa. Ogni mese sarà stabilito un obiettivo preciso da raggiungere che corrisponderà al fabbisogno alimentare della mensa e riuscire così ad assicurare una risposta a tutte le richieste.

Le aziende che hanno già aderito alla campagna sono: Baker Hughes, Ford Autosas, Drogheria e Alimentari, Eataly Firenze, Elanco, Mukki, Unicoop Firenze e a seguire CirFood, la Tripperia Fiorentina, Prinz e il Forno Mariotti. Il 15 novembre, in occasione della “Giornata mondiale dei poveri”, sarà organizzato un evento per ringraziare le Istituzioni, i sostenitori e i partner delle aziende che hanno partecipato al progetto. La cena, realizzata in collaborazione con Eataly Firenze presso la sede in via de’ Martelli, vedrà la partecipazione di alcuni chef che, durante il lockdown, hanno cucinato e dedicato tempo e professionalità alla mensa Caritas.

La campagna che parte oggi è rivolta a tutta la popolazione fiorentina e terminerà nel periodo prenatalizio. Il sito, invece, rimarrà attivo tutto l’anno.

«“I poveri li avete sempre con voi” (Mc 14,7) - ricorda l’arcivescovo cardinale di Firenze Giuseppe Betori-. Riprendo le parole di Gesù che ci invita a condividere, farci partecipi delle sofferenze morali e materiali di tutti i nostri fratelli e sorelle. I poveri sono in mezzo a noi e ci offrono l'occasione per fare del bene, per rispondere al Vangelo ed essere testimoni della carità. Anche a causa della pandemia i poveri stanno aumentando continuamente, si moltiplicano le famiglie assistite dalle nostre parrocchie e le persone che chiedono aiuto e si rivolgono alle mense e ai servizi della Fondazione Solidarietà Caritas. Una situazione preoccupante, ma che al tempo stesso genera tanta generosità e inventiva nel pensare progetti come questo. Un’iniziativa che vuole coinvolgere singoli e aziende per garantire un pasto o generi alimentari per le persone bisognose. Il mio invito è quello di fare anche solo una piccola donazione che sia segno di condivisione, un gesto contro l'indifferenza e di contrasto alla perdita della dignità di tante persone».

«Ho il piacere di lanciare la campagna di raccolta fondi La spesa che vale. Metti in tavola la solidarietà, perché ora più che mai è necessario essere accanto ai più fragili. afferma il presidente della Fondazione Solidarietà Caritas Vincenzo Lucchetti - Purtroppo tutti noi ci siamo abituati alla definizione di “nuovi poveri” ovvero tutte quelle persone che prima della pandemia riuscivano attraverso il proprio lavoro ad autosostenersi e occuparsi delle proprie famiglie. Ora non è più così. L’iniziativa permetterà di far fare una vera e propria spesa on line per la mensa Caritas garantendo un pasto alle persone più fragili. Ognuno potrà decidere gli alimenti da inserire nella “busta della spesa” virtuale dalla dispensa attraverso il sito dedicato.

Una spesa solidale che permetterà di mettere in tavola il pasto per le persone più bisognose.

Ringrazio davvero di cuore per la collaborazione tutti i partner che hanno voluto dare il proprio contributo e il comune di Firenze, Scandicci, Sesto Fiorentino e la Fondazione CR di Firenze per il patrocinio. Lavorare e dedicarci insieme al territorio e alla nostra comunità ci permette di dare risposte concrete. Solo insieme possiamo davvero mettere in tavola la solidarietà».

 «La mensa Caritas di Firenze, in via Baracca, è da sempre al servizio del territorio ed è sempre pronta a dare risposte di aiuto concrete. – sostiene il direttore generale Ginevra Chieffi - Solo negli ultimi mesi, nei giorni di maggiore richiesta, è riuscita ad assicurare circa 450 pasti in un solo giorno. Nella mensa e nel magazzino in cui lavorano circa una ventina di persone con l’aiuto di numerosi e preziosi volontari, ogni giorno affluiscono circa 300 persone. Oltre la mensa Caritas centrale in via Baracca vi sono poi otto mense più piccole che offrono una dimensione più ristretta, in cui le persone segnalate dai servizi del Comune di Firenze e in collaborazione con lo stesso, possono ricevere un pasto ma soprattutto sono accolte in una dimensione più calda e familiare. L’impegno, quindi, è quello di offrire a queste persone non solo un pasto ma uno spazio di ascolto assicurando i massimi standard di qualità ed efficienza».

Fonte: Comunicato stampa
Al via “La spesa che vale. Metti in tavola la solidarietà”, l’iniziativa di raccolta fondi in favore della mensa Caritas di Firenze
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento