Toscana
stampa

Borgo San Lorenzo, caso di meningite B in una donna anziana

Una paziente residente a Scarperia, nata nel 1938, ricoverata dallo scorso giovedì all'ospedale di Borgo San Lorenzo, per un trauma, è successivamente risultata positiva all'infezione da meningococco. Non era vaccinata. 

Percorsi: Sanità
Parole chiave: Meningite (70)
malato ricoverato in ospedale (Foto Sir)

La conferma della malattia è giunta dal laboratorio dell'Az. Ospedaliera Universitaria di Careggi. È già stata effettuata l'inchiesta epidemiologica da parte del dipartimento di prevenzione della Azienda USL Tc, area fiorentina, ed è in corso la profilassi per i contatti ed i conviventi che nei sette giorni precedenti l'esordio della malattia hanno avuto contatti stretti e ravvicinati con il caso. La profilassi è stata estesa agli operatori del presidio ospedaliero ed al personale del trasporto sanitario.

La paziente è al momento ricoverata in area medica, nel reparto diretto dal dottor Stefano Spolveri e le sue condizioni cliniche non destano preoccupazione.

In un primo momento l'Azienda Usl TC, area fiorentina aveva comunicato che si trattava di meningite da meningococco C. Lunedì 23 ottobre con un comunicato la usl ha fatto sapere che si tratta invece di  sierotipo B. «All’origine della diversa diagnosi - si legge in un comunicato - una problematica comunicativa interna che non ha comunque reso necessario cambiare la profilassi da parte del dipartimento di prevenzione della Azienda USL TC, area fiorentina, nei confronti dei contatti stretti e ravvicinati con il caso. La paziente è sempre ricoverata in area medica e le sue condizioni cliniche sono stabili».

Borgo San Lorenzo, caso di meningite B in una donna anziana
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento