Toscana
stampa

CASA: ATTIVO IN TOSCANA FONDO RISARCIMENTI VITTIME FALLIMENTI; CIRCA 25 MILA LE FAMIGLIE COINVOLTE

Percorsi: Regione

Hanno tempo fino al 10 agosto per ottenere risarcimenti le circa 15 mila famiglie toscane che hanno subito un danno economico dai fallimenti immobiliari. Per loro è attivo da febbraio un fondo apposito che viene finanziato con un prelievo forzoso sul costo delle fideiussioni che adesso, con una nuova legge di tutela delle vittime dei fallimenti immobiliari, i costruttori devono rilasciare ai compratori a garanzia dei soldi che verranno versati. "Ognuna di queste famiglie - spiega Adriano La Rocca, responsabile toscano di Assocond Conafi, l'Associazione condomini e Coordinamento vittime fallimenti immobiliari - buttò via almeno 150, 170 milioni di vecchie lire per l' acquisto di case che poi, per il fallimento dell' impresa costruttrice, finirono all'asta. Quei soldi in controvalore di oggi equivarrebbero a 150 mila euro". Il fondo, gestito dalla Consap, agenzia controllata dal ministero dell'Economia, sarà utilizzabile da tutte quelle famiglie che hanno visto tra il 31 dicembre 1993 e il 20 giugno 20054 il proprio coinvolgimento in una procedura fallimentare a loro danno. Assocond Conafi, che ha seguito l'elaborazione della legge sui fallimenti ed è presente nel comitato consultivo del fondo, offrirà, nella sua sede di Prato, assistenza e consulenza nella compilazione della domanda alle vittime dei fallimenti. (ANSA).

CASA: ATTIVO IN TOSCANA FONDO RISARCIMENTI VITTIME FALLIMENTI; CIRCA 25 MILA LE FAMIGLIE COINVOLTE
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento