Toscana
stampa

CIAD, A N'DJAMENA RIPRESI GLI SCONTRI? SFOLLATE DUE AMBASCIATE

Percorsi: Mondo

"Combattimenti ed esplosioni sono ripresi a N'Djamena" ha detto stasera all'agenzia di stampa americana Associated Press (Ap) Helene Caux, portavoce dell'Unhcr. parlando da Ginevra dopo contatti telefonici con operatori rimasti nella capitale del Ciad. “Muoversi in città è diventato impossibile” ha aggiunto. Le informazioni che arrivano dalla capitale ciadiana, comunque, continuano ad essere scarse e confuse ma la notizia della ripresa dei combattimenti sembra contraddire le informazioni circolate in precedenza in giornata. Stati Uniti e Germania hanno intanto sfollato le loro ambasciate a N'Djamena, inclusi i due ambasciatori, lasciando in Ciad, in sede sicura, solo quattro diplomatici. Il dipartimento di Stato americano ha diffuso una nota in cui avvisa “chiunque abbia intenzione di introdursi nell'ambasciata”, rimasta vacante e senza protezione, “che essa è da considerarsi territorio americano e come tale sotto la sua giurisdizione”. Il ministero degli Esteri italiano continua a raccomandare ai nostri connazionali presenti in Ciad di lasciare immediatamente il paese; tra i residenti stranieri, ha reso noto lo stato maggiore dell'esercito francese nel paese, circa 840 sono già stati portati in Gabon con una dozzina di voli d'emergenza, mentre altri 300 sono in attesa di partire. Secondo Christophe Droeven, capo del Catholic Relief Services, che ha lasciato ieri il Ciad e ha parlato oggi con l'Ap, nella capitale regna il caos.
Misna

CIAD, A N'DJAMENA RIPRESI GLI SCONTRI? SFOLLATE DUE AMBASCIATE
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento