Toscana
stampa

CIAD, STA BENE SACERDOTE TOSCANO RIMASTO ISOLATO

Percorsi: Mondo

Sta bene padre Francesco Guarguaglini, il sacerdote toscano attivo a N'djamena dal 1998 con cui da sabato si erano persi i contatti: lo riferiscono alla MISNA fonti missionarie contattate nella capitale del Ciad, le quali precisano che il quarantenne sacerdote italiano ha incontrato questa mattina un missionario gesuita che si è recato nella parrocchia di don Guarguaglini nel vicariato di Dembé, alla periferia orientale della capitale ciadiana, per verificare le sue condizioni di salute. “Sta bene, nel fine settimana l'area in cui si trova è stata interessata da combattimenti, ma la sua parrocchia non ha riportato conseguenze. Ha detto che, nonostante le bombe e i combattimenti, domenica mattina è anche riuscito a celebrare messa per la piccola comunità cristiana della sua zona” dice alla MISNA padre Renzo Piazza, missionario comboniano da ieri trasferitosi nella casa dei gesuiti a N'djamena e da dove stamani erano partite le ricerche di don Guargaglini. Secondo le informazioni raccolte, il sacerdote originario di Piombino era l'ultimo religioso presente a N'djamena con cui non era stato possibile entrare in contatto. “Adesso sappiamo che tutto il personale religioso di N'djamena sta bene. Erano rimasti solo don Guarguaglini e un gesuita ciadiano che stamani siamo riusciti a rintracciare” dicono i gesuiti di N'djamena che, in assenza del vescovo e del Nunzio Apostolico, stanno coordinando la raccolta di informazioni. Sempre sul fronte religioso, da registrare la partenza, iniziata questa mattina, dalla capitale delle missionarie del Sacro Cuore, la cui scuola (considerata una delle più prestigiose della città) ha subito danni nei combattimenti dei giorni scorsi. In serata poi, fanno sapere fonti religiose, lasceranno N'djamena anche le suore francesi di ‘Xavier'.
Misna

CIAD, STA BENE SACERDOTE TOSCANO RIMASTO ISOLATO
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento