Toscana
stampa

CINA, ARRESTATI 29 PASTORI DI CHIESE DOMESTICHE PROTESTANTI

Percorsi: Mondo

A poche settimane dal Natale, nella provincia dell'Henan, la pubblica sicurezza ha arrestato 29 pastori delle chiese domestiche protestanti. Lo riporta China Aid Association, organizzazione non governativa con base negli Stati Uniti.

Secondo testimoni oculari 40 rappresentanti della pubblica sicurezza su 8 veicoli si sono presentati intorno alle 15 (ora locale) del 12 dicembre ad un incontro di pastori presso il villaggio di Xiapigang, nell'Henan.

All'incontro erano presenti oltre 100 leader protestanti che discutevano sul modo in cui la chiesa potrebbe aiutare i contadini affetti dal virus dell'Aids. L'Henan è infatti noto come “Area del disastro Aids” . Anni fa i contadini sono stati costretti a a vendere il loro sangue presso centri di raccolta e trasfusione locali. L'igiene approssimativa delle strutture ha diffuso il virus dell'Hiv.

La pubblica sicurezza ha arrestato 29 persone ed ha confiscato le loro proprietà, fra cui 3 motociclette, un cellulare e tutti i loro bagagli. Secondo un pastore presente all'incontro i poliziotti mostravano un mandato di perquisizione ed hanno bollato l'incontro come “riunione religiosa illegale”. Fra gli arrestati vi è il pastore Chen Yiping, fondatore del gruppo China Gospel Fellowship.
Asianews

CINA, ARRESTATI 29 PASTORI DI CHIESE DOMESTICHE PROTESTANTI
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento