Toscana
stampa

CONSIGLIO REGIONALE: COMPLETATO RIESAME LEGGE ALIENAZIONE IMMOBILI PUBBLICI

Percorsi: Regione
Parole chiave: consiglio regionale (284)

(ASCA) - Il Consiglio regionale della Toscana ha concluso il riesame della legge per l'alienazione e la valorizzazione degli immobili pubblici. E' stato approvato un emendamento in base al quale ''per gli interventi di valorizzazione, per i quali l'accordo di programma non definisce la nuova destinazione d'uso del patrimonio immobiliare, il sindaco ed il presidente della Giunta, d'intesa tra loro, promuovono l'integrazione dell'accordo e le sue eventuali variazioni''. L'emendamento è stato approvato con ventinove voti favorevoli e diciassette voti contrari. Hanno votato contro PdL, Udc, Lega Nord Toscana, Locci e Staccioli del gruppo Misto. Nella scorsa seduta la votazione era stata interrotta per mancanza del numero legale. Il Collegio di garanzia statutaria, all'unanimità, aveva accolto parzialmente un ricorso presentato dal gruppo PdL, che lamentava la violazione dello Statuto regionale da parte della nuova normativa su tre principi fondamentali: certezza del diritto, sussidiarietà istituzionale e svolgimento delle funzioni amministrative solo in caso di riconosciute esigenze unitarie di livello regionale. In sostanza il ricorso sosteneva che la nuova legge regionale dà alla Regione un potere di intervento che non le compete, determinando incertezza e confusione sulle norme giuridiche e limitando illegittimamente l'autonomia decisionale dei Comuni.

CONSIGLIO REGIONALE: COMPLETATO RIESAME LEGGE ALIENAZIONE IMMOBILI PUBBLICI
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento