Toscana
stampa

CONSIGLIO REGIONALE, L'IDENTIKIT DEL NUOVO ELETTO: SOLO 5 LE DONNE

Percorsi: Regione
Parole chiave: elezioni (367), elezioni regionali (34), consiglio regionale (284)

Uomo, fiorentino, alle soglie dei cinquant'anni, solida esperienza nelle amministrazioni locali, più a sinistra che a destra. Questo l'identikit nel nuovo consigliere regionale, secondo i numeri calcolati in base ai 29 nuovi eletti sui 55 che in totale formeranno il nuovo Consiglio regionale della Toscana. Si tratta di nuovi “provvisori”: a questi se ne potrà aggiungere qualche altro, in base alle opzioni e alle sostituzioni per rinuncia, che al momento non sono ancora definite. L'età media di chi entrerà in Consiglio è di 49,59 anni, il più giovane è Matteo Tortolini (Pd), del 1977, il più anziano Giuliano Fedeli (Idv), del 1942. In tutto sono 7 gli under 40: oltre a Tortolini, anche Mauro Romanelli (Pd), del '73, Marco Ruggeri (Pd), del '74, Sonia Alfano (Idv, 1971), Salvadore Bartolomei (Pdl, 1973), Giovanni Donzelli (Pdl, 1975), Claudio Morganti (1973, Lega Nord). Cinque le donne: Monica Faenzi del Pdl, Daniela Lastri e Alessia Ballini del Pd, Marina Staccioli della Lega Nord, Sonia Alfano dell'Idv.
Più numerosi (prevedibilmente, date le proporzioni) i nuovi consiglieri della coalizione di centro-sinistra, 16 su 29, mentre nel Pdl le new entries sono 11 e nell'Udc 2. Quanto alla geografia di provenienza, vince Firenze con 7 nuovi eletti, seguita a pari merito da Livorno e Lucca (4 consiglieri), quindi a quota 2 Massa Carrara, Siena, Pistoia, Arezzo, Pisa, mentre Grosseto e Prato presentano un nuovo eletto, e due neoconsiglieri sono nati fuori regione (Francesco Bosi è di Piacenza e Sonia Alfano di Messina). Due consiglieri presentano storie familiari “intercontinentali”: Antonio Gambetta Vianna (Lega Nord) è figlio di padre brasiliano e madre pistoiese, ed ha vissuto a Rio De Janeiro fino all'età di 18 anni, mentre Marco Taradash (Pdl) è figlio di un militare statunitense e di una cittadina italiana.
Molto varie le professioni, con diversi dipendenti pubblici e impiegati, un professore universitario (Francesco Pardi), un giornalista (Taradash), un'imprenditrice (Marina Staccioli), commercialisti, avvocati, consulenti, commercianti, liberi professionisti. Riguardo alla politica, a parte i numerosi incarichi di partito, la maggior parte dei neoeletti ha maturato una solida esperienza nelle amministrazioni locali come consigliere o assessore, sei sono stati o sono sindaci (Loris Rossetti, Marco Spinelli, Alessia Ballini, Paolo Bambagioni, Vincenzo Ceccarelli del Pd e Monica Faenzi del Pdl); cinque neoconsiglieri sono o sono stati parlamentari: Francesco Pardi e Fabio Evangelisti dell'Idv, Monica Faenzi (Pdl), Nedo Poli e Francesco Bosi (Udc); mentre Sonia Alfano (Idv) e Claudio Morganti, infine, sono nel Parlamento europeo. I dati forniti sono provvisori e subiranno variazioni in seguito alle opzioni e alle sostituzioni. (ab)

CONSIGLIO REGIONALE, L'IDENTIKIT DEL NUOVO ELETTO: SOLO 5 LE DONNE
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento