Toscana
stampa

Confartigianato e Provincia di Firenze «laureano» come pizzaioli dieci disoccupati

Dieci aspiranti-pizzaioli, dopo aver frequentato gratuitamente un apposito corso di formazione in «Preparazione di prodotti da forno» organizzato nell’ambito del CFT Area Nord Ovest di cui «Confartis» è capofila sono diventati oggi «professionisti» a tutti gli effetti

Percorsi: Artigianato - Firenze - Lavoro
Parole chiave: disoccupati (2), confartigianato (4)
Confartigianato e Provincia di Firenze «laureano» come pizzaioli dieci disoccupati

Si chiamano Marco Bianchi, Elisabetta Coppini, Gianfranco Guadagno, Karim Abdul Hafiz Mabdul, Gina Pagni, Elisabetta Presti, Guido Pucci, Antonino Risica, Alessio Spanu, Francesco Varano, hanno dai 28 ai 63 anni e provengono da Campi Bisenzio, Firenze, Lastra a Signa, Monteverdi Marittimo, Sesto Fiorentino e Vinci. Sono i dieci aspiranti-pizzaioli che, dopo aver frequentato gratuitamente un apposito corso di formazione in «Preparazione di prodotti da forno» organizzato nell’ambito del CFT Area Nord Ovest di cui Confartis, agenzia formativa di Confartigianato, è capofila, con il contributo della Provincia di Firenze, sono diventati oggi «professionisti» a tutti gli effetti.

«Il corso, destinato ai disoccupati, si è caratterizzato per una compagine sociale diversa dai corsi dello stesso tipo che abbiamo organizzato negli anni passati, direttamente riconducibile alla trasformazione del mondo del lavoro prodotta dalla crisi in corso»  ha spiegato Alessandro Vittorio Sorani, amministratore dell’agenzia formativa di Confartigianato. Per il 90%, infatti, i partecipanti sono di nazionalità italiana (nell’ultimo corso, effettuato nel 2010, erano per il 50% italiani e per il 50% stranieri), per il 30% donne(contro lo 0% del 2010), con età media di 41 anni (in crescita rispetto al 2010).

«Questo tipo di preparazione è una di quelle maggiormente spendibili nel contesto lavorativo. Basti ricordare che, a livello toscano, il rallentamento della dinamica imprenditoriale, iniziato nel 2011, è proseguito nel 2012 non toccando solo le imprese dei servizi (+1,2%), con una impennata proprio di alberghi e ristoranti (+3%)» informa Sorani.

Fonte: Comunicato stampa
Confartigianato e Provincia di Firenze «laureano» come pizzaioli dieci disoccupati
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento