Toscana
stampa

Coronavirus, 500.000 euro dalla Regione a Terzo settore e Banco Alimentare per sostenere le persone in difficoltà

La Regione stanzia 350.000 euro agli enti del Terzo settore e 150.000 euro al Banco Alimentare per contenere gli effetti sociali dell'emergenza Covid-19. Le due delibere sono state approvate nel corso dell'ultima seduta della Giunta

Terzo Settore

"Oltre che sul fronte sanitario la Toscana è impegnata anche a fronteggiare i pesanti effetti sociali dell'emergenza epidemiologica in atto. Per questo ha deciso di mettere in campo ulteriori iniziative concrete per sostenere i bisogni essenziali delle persone, con un'attenzione particolare ai soggetti più vulnerabili e in condizione di svantaggio o marginalità sociale". E’ quanto ha affermato Stefania Saccardi, assessore regionale al diritto alla salute e al sociale, nell’annunciare le due delibere approvate nell’ultima seduta della Giunta che destinano 350.000 euro agli enti del Terzo settore e 150.000 euro al Banco Alimentare,per contenere gli effetti sociali dell'emergenza Covid-19.

Per quanto riguarda la prima delibera, prevede di promuovere in maniera organica interventi di sostegno socio-economico su tutto il territorio regionale, fino al 30 giugno 2021, attraverso azioni che vedranno la collaborazione tra enti del Terzo settore e servizi di Zona distretto. Mentre la cifra destinata al Banco Alimentare della Toscana onlus consentirà l'acquisto di generi alimentari di prima necessità, e la loro distribuzione alle famiglie toscane in condizioni di fragilità in conseguenza al Coronavirus.

Fonte: Comunicato stampa
Coronavirus, 500.000 euro dalla Regione a Terzo settore e Banco Alimentare per sostenere le persone in difficoltà
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento