Toscana
stampa

Coronavirus: Firenze, in Santa Croce un luogo della memoria per medici e infermieri morti per la pandemia. Mercoledì la presentazione

Sarà custodito e valorizzato in Santa Croce a Firenze, luogo della memoria collettiva del Paese, l’impegno e il sacrificio di medici, infermieri e operatori sanitari – donne e uomini – che hanno perso la vita in Italia per salvare migliaia di vite umane e combattere il Covid-19. Nel complesso monumentale verrà realizzata una iniziativa permanente che verrà presentata mercoledì 15 luglio, alle 11, nel primo chiostro.

Percorsi: coronavirus
santa croce

Il progetto è promosso dall’Opera di Santa Croce, Comunità dei frati minori conventuali, Fondo edifici di culto (Fec), Comune di Firenze, in collaborazione con la Federazione nazionale ordini professioni infermieristiche (Fnopi) e la Federazione nazionale ordini medici chirurghi e odontoiatri (Fnomceo).
L’iniziativa sarà illustrata da Irene Sanesi, presidente dell’Opera di Santa Croce; padre Paolo Bocci, rettore della basilica; Anna Chiti Batelli in rappresentanza del prefetto e del Fec; Tommaso Sacchi, assessore alla Cultura del Comune di Firenze; Barbara Mangiacavalli, presidente Fnopi, e Teresita Mazzei, presidente Ordine dei medici di Firenze in rappresentanza di Fnomceo.

Fonte: Sir
Coronavirus: Firenze, in Santa Croce un luogo della memoria per medici e infermieri morti per la pandemia. Mercoledì la presentazione
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento