Toscana
stampa

Coronavirus, la psicosi svuota gli scaffali.Fino al 40% in più le vendite a Unicoop Firenze

Le notizie sul diffondersi dei contagi e il numero di morti in Italia stanno causando un ingiustificato clima di terrore 

Percorsi: Commercio - Firenze - Sanità - Toscana
Parole chiave: Coronavirus (144)
Scaffali vuoti

Scaffali vuoti nei supermercati di Unicoop Firenze e delle altre grandi catene anche in Toscana. In mattinata "abbiamo registrato circa il 40% di vendite in più. Una situazione ingiustificata visto che noi di merce per riempire gli scaffali ne abbiamo e ne avremo anche nei prossimi giorni". A dirlo è Claudio Vanni, responsabile delle relazioni esterne di Unicoop Firenze. "L'unica cosa che ci manca, perché non la consegnano, è l'amuchina. Per il resto non manca niente, neppure la candeggina", spiega ancora Vanni sottolineando come invece le persone già stamani uscivano con i carrelli pieni di tutto. In particolare pasta, farina, passata di pomodoro, latte. Cioè prodotti di prima necessità che la gente vuole mettersi in casa spinta dalla paura e dalla psicosi", quasi come se non ci fosse possibilità di fare la spesa domani.  

ec07aab4-57f6-4e8c-a409-a403c5eff282
edd44d7d-c333-42f7-9fda-27400d6bcc50
Fonte: Tog
Coronavirus, la psicosi svuota gli scaffali.Fino al 40% in più le vendite a Unicoop Firenze
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento