Toscana
stampa

Coronavirus: positivi 4 richiedenti asilo e un operatore nell'ex scuola Santa Caterina a Prato

Si aggiungono a quelli di un migrante risultato positivo lo scorso 26 ottobre. L'Opera di Santa Rita ha chiesto all'Azienda sanitaria di sottoporre a tampone tutti gli ospiti

Coronavirus: positivi 4 richiedenti asilo e un operatore nell'ex scuola Santa Caterina a Prato

Quattro richiedenti asilo ospiti nella ex scuola Santa Caterina e un operatore sono positivi al Covid. Questi si aggiungono al caso emerso lo scorso 26 ottobre a seguito di un tampone fatto da un migrante che si trovava nella struttura gestita dalla Cooperativa 22 della Fondazione Opera Santa Rita. 

All’interno dell’edificio sono alloggiati 72 ospiti, tutti posti in regime di quarantena. Quattro di loro, quelli poi risultati positivi, nei giorni scorsi hanno accusato alcuni leggeri sintomi, così sono stati sottoposti al tampone. Nel fine settimana sono arrivati i risultati dell’esame che hanno evidenziato la positività al Coronavirus. Anche un operatore della Cooperativa 22 ha fatto il tampone dopo aver avuto qualche linea di febbre ed è risultato positivo. Ora si trova in isolamento presso la propria abitazione. Anche i quattro migranti positivi sono stati posti in isolamento in un’ala della ex scuola. Come il primo richiedente asilo contagiato, i quattro malati saranno trasferiti in un albergo Covid appena possibile. La Fondazione Opera Santa Rita ha avvertito le autorità competenti della situazione e chiesto alla Asl di poter effettuare i tamponi su tutti gli ospiti e sugli operatori che prestano servizio nella struttura.

Fonte: Comunicato stampa
Coronavirus: positivi 4 richiedenti asilo e un operatore nell'ex scuola Santa Caterina a Prato
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento