Toscana
stampa

Covid, Giani in visita alla Cross a Pistoia "eccellenza regionale". Dal Molise trasferiti 10 pazienti in altri ospedali

La visita del presidente stamattina alla Cross di Pistoia: "Un'eccellenza della Toscana e non solo ringrazio operatori e volontari per l'importante attività che stanno svolgendo"

La centrale Cross di Pistoia

Questa è un'eccellenza della Toscana e non solo e ho voluto ringraziare di persona gli operatori e i volontari e complimentarmi direttamente con il direttore che la dirige, il dottor Piero Paolini, perché nei cento giorni della pandemia sono stati ininterrottamente al lavoro per garantire ai malati di coronavirus i posti letto di terapia intensiva, ma anche apparecchiature salvavita, in tutta Italia. Un orgoglio e un vanto per la nostra Regione anche per il fatto che la Centrale sta acquisendo importanza in ambito internazionale. Stanno svolgendo un lavoro unico e straordinario". Queste le parole del presidente Eugenio Giani durante la visita stamattina alla Cross -la Centrale Remota per Operazioni di Soccorso Sanitario che ha sede presso la Centrale 118 di Pistoia, e che in questi giorni è stata nuovamente attivata dalla Protezione Civile per fronteggiare l'emergenza coronavirus nella regione Molise: dieci ad oggi i trasferimenti effettuati di pazienti in terapia intensiva positivi verso gli ospedali di altre regioni. 

La CROSS, in questa seconda attivazione, ha potuto contare sulla forte esperienza acquisita durante i mesi di marzo ed aprile scorsi durante i quali sono stati 116 i pazienti trasferiti dagli ospedali della Regione Lombardia in altre regioni italiane e anche in Germania; sono stati invece ben 250 i trasferimenti in elevata bioprotezione di pazienti critici fra le terapie intensive della regione Toscana. La macchina organizzativa della Cross può contare sul personale dell'emergenza e urgenza e sul grande apporto del Volontariato perfettamente integrato nel sistema e oggi erano presenti anche i rappresentanti di Anpas, Misericordia e Croce Rossa.

La Cross nei cento giorni dell'emergenza sanitaria ha coordinato i trasferimenti attraverso ambulanze medicalizzate,  elicotteri del 118, e aerei ed elicotteri dell'Aeronautica Militare italiana e tedesca svolgendo 123 missioni, 660 interventi di ricerca dei posti letto e fatto arrivare agli ospedali dell'intero territorio regionale più di settemila dispositivi elettromedicali, in particolare ventilatori polmonari particolarmente ricercati durante la prima fase della pandemiarespiratori per i pazienti in terapia intensiva.

All'interno della Cross è anche attivo il coordinamento e il sistema di monitoraggio della rete ospedaliera regionale della toscana dal marzo 2020 coordina i 43 ospedali regionali al fine di garantire un migliore equilibrio dei livelli di pressione sui singoli presidi oltre a monitorare continuativamente i posti letto di cure intermedie, gli alberghi sanitari e le strutture low care.

Nell'occasione il Presidente ha anche fatto il punto sulla situazione epidemica attuale evidenziando come il grande senso di compostezza con il quale i pistoiesi hanno accolto le recenti misure adottate per il contenimento dell'epidemia sia stato molto apprezzato. Ha colto l'occasione  per ringraziare i Sindaci del territorio e i consiglieri regionali per aver assecondato la scelta di istituire a Pistoia e provincia la zona rossa dimostrando così un grande senso di responsabilità nei confronti delle comunità che rappresentano. "I dati ci dicono -ha sottolineato Giani- che nel prossimo mese saremo molto vulnerabili e pertanto aver agito con tempestività per mettere in sicurezza la popolazione è stata una scelta prudente e consapevole contestualmente - ha proseguito- siamo concentrati sulla somministrazione dei vaccini: la nostra macchina organizzativa è imponente e il nostro interlocutore unico è il Governo dal quale in questi giorni abbiamo avuto riscontri positivi sull'approvvigionamento".

Fonte: Comunicato stampa
Covid, Giani in visita alla Cross a Pistoia "eccellenza regionale". Dal Molise trasferiti 10 pazienti in altri ospedali
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento