Toscana
stampa

Covid, cambiamento e futuro: il festival "Economia e spiritualità" diventa itinerante

Ora che ci siamo scoperti fragili come sarà il nostro futuro? Come ci cambierà l’esperienza della pandemia? Il Covid non ha fermato il Festival Economia e Spiritualità che, giunto alla quinta edizione, propone un confronto dal vivo, itinerante – tra Prato e Lucca – e dilazionato nel tempo. Come sempre al centro della riflessione grandi domande che riguardano poi la quotidianità di tutti.

Percorsi: Cultura - Economia - Toscana
Bormolini e Sassoli

Il dialogo sarà animato da personaggi delle istituzioni come il presidente del Parlamento europeo David Sassoli (sabato 5 settembre alla Villa del Palco), della cultura, come il regista Pupi Avati e i cantautori Giovanni Caccamo e Simone Cristicchi. Ma anche lo storico Franco Cardini, Nando Pagnoncelli, sondaggista e ad di Ipsos Italia, l’economista Giulio Sapelli che ha appena pubblicato Pandemia e Resurrezione.

Tutto il Festival vuole dare una risposta alta a ciò che si è vissuto durante questi tempi della pandemia, con tutti i cambiamenti individuali, comunitari e sociali che abbiamo vissuto – spiega padre Guidalberto Bormolini dei Ricostruttori che con Francesco Poggi dirige il festival -  Il culmine sarà lo sguardo europeo: insieme all’amico David Sassoli, ad alti personaggi istituzionali vogliamo riflettere su come sostenere tutte le nuove fragilità personali e comunitarie generate dalla pandemia. Perché il Festival di Economia e Spiritualità vuole lasciare un segno nelle persone, nelle istituzioni, nelle associazioni, nelle collettività, per costruire quel mondo migliore da tanti sognato, e che per molti di noi è indicato dall’enciclica Laudato Sì”.

L’Europa a sostegno delle fragilità umane e comunitarie durante la pandemia è il tema prescelto per la riflessione con David Sassoli che sarà a Prato, nel parco della a Villa del Palco, sabato 5 settembre alle 18,30.  Intervengono padre Guidalberto Bormolini, Vannino Chiti, e Ilaria Bugetti, in qualità di Portavoce per i fondi di coesione presso il Consiglio dei Comuni e delle Regioni d’Europa. Modera il confronto Rosa De Pasquale,

L’incontro si terrà nel rispetto delle norme anti-contagio da Covid-19. E’ importante che ognuno si presenti con la propria mascherina. E’ molto gradita la preiscrizione (verrà data priorità a chi si è registrato). Per informazioni: info@tuttovita.it

Non siamo soli è il tema dell’incontro con il cantautore Giovanni Caccamo, in programma a Prato per giovedì 10 settembre a Officina Giovani (ore 21). Introduce monsignor Giovanni Nerbini, vescovo di Prato. Giovanni Caccamo, riflette su ricerca musicale e ricerca spirituale. Conclude padre Guidalberto Bormolini. L’ingresso è libero, è fortemente consigliata la prenotazione.

La lotta tra il bene e il male nei tempi della pandemia è al centro del dialogo con il maestro del cinema Pupi Avati previsto per il 19 settembre a Lucca (ore 21), presso l’auditorium San Romano. Aprono i saluti di Alessandro Tambellini, sindaco di Lucca.

Abbi cura di te è il titolo dell’incontro, in parole e musica, di Simone Cristicchi con Massimo Orlandi, in programma per domenica 11 ottobre (ore 21), all’auditorium San Romano di Lucca. È previsto un dialogo conclusivo con monsignor Paolo Giulietti, arcivescovo di Lucca. Simone Cristicchi, confrontandosi con Massimo Orlandi, rivela la ricchezza del suo percorso da artista e uomo.

Dopo la pandemia…un tempo di scelta è il tema del ciclo di incontri, in programma dal 25 settembre al 23 ottobre nella chiesa di Guano a Capannori. Tra i testimoni chiamati a confrontarsi Franco Cardini, Nando Pagnoncelli, sondaggista e ad di Ipsos Italia, e l’economista Giulio Sapelli.

Fonte: Comunicato stampa
Covid, cambiamento e futuro: il festival "Economia e spiritualità" diventa itinerante
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento