Toscana
stampa

Cristiani in ricerca: a Camaldoli undicesima edizione sulla riscoperta post-pandemica dei legami

“Riscoprire i legami nel post-pandemia”: è il titolo dell’undicesima edizione di “Cristiani in ricerca”, appuntamento annuale fra cultura e spiritualità che si svolge a Camaldoli (Arezzo). 

foto gruppo 2019

Da venerdì 27 a domenica 29 agosto il monastero accoglierà i partecipanti, giovani e adulti tra i 20 e i 40 anni, che si definiscono appunto “in ricerca”. “Il tempo che abbiamo vissuto e stiamo vivendo – affermano – ci porta necessariamente a riscoprire il valore di una vita dove le relazioni ritrovano un ruolo centrale.

“In questa pandemia abbiamo visto principi consolidati del nostro vivere sociale del tutto destrutturati e sconvolti; abbiamo visto crollare certezze, nascere prospettive di vita e di lavoro completamente nuove, sovvertire schemi apparentemente indistruttibili di politiche e relazioni economiche, fenomeni lenti d’un tratto accelerare all’impazzata. Infine, aspetto centrale della nostra esperienza umana, abbiamo vissuto in tutta la sua drammaticità la privazione delle relazioni e dei contatti nell’inatteso e improvviso isolamento dei mesi di lockdown. La nostra generazione, quella dei giovani e degli studenti, sono forse state le fasce che più hanno sofferto questa situazione, a scuola e negli affetti”.

“Eppure tutti sentiamo il fermento del nuovo che è già nato e il rinnovato valore che hanno acquisito i legami – legami umani, legami comunitari – nella società che vogliamo ricostruire. La società liquida del ‘cittadino globale’, della solitudine e del consumo, s’è ritrovata ansiosa di intimità, di socialità, di mutualismo e di una grande voglia di ripensare il mondo”.

Inaugurerà la riflessione Agostino Burberi, primo allievo di don Lorenzo Milani nella scuola di Barbiana. Seguirà la tavola rotonda che permetterà l’approfondimento dal punto di vista culturale e formativo, politico e scientifico rispettivamente guidata da Piera Angela Di Lorenzo, Andrea Michieli e Carlo Zaninetti. Infine, la riflessione di Serena Noceti, docente di Teologia sistematica presso l’Istituto superiore di scienze religiose di Firenze, si soffermerà sulla coscienza ecclesiale di fronte alla pandemia.

Per informazioni e prenotazioni è possibile rivolgersi alla foresteria del monastero di Camaldoli (tel. 0575 556013; email: foresteria@camaldoli.it).

Fonte: Sir
Cristiani in ricerca: a Camaldoli undicesima edizione sulla riscoperta post-pandemica dei legami
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento