Toscana
stampa

DIGITALE, CONCLUSO LO SWITCH OFF; LA MAPPA DEI PROBLEMI

Percorsi: Regione
Parole chiave: tv (242), digitale (49), mass media (324), regione toscana (1598), uncem (31)

Ultimo giorno di switch-off per i cittadini toscani, che oggi ha coinvolto circa 150 mila abitanti: si conclude pertanto la fase di accensione di tutti gli impianti che convergono sulla Toscana. Le squadre tecniche delle emittenti nazionali hanno iniziato il giro di verifica spostandosi sul territorio, per fare le rilevazioni ed accertare come arriva il segnale digitale nelle varie zone. Nel corso dei prossimi giorni, verranno quindi effettuati degli aggiustamenti e per questo i tecnici della Sala Operativa regionale consigliano ai cittadini di fare la sintonizzazione dei canali anche tutti i giorni, perché potrebbero essere trovati canali che prima non si riuscivano a vedere.
Soprattutto per coloro in possesso di decoder acquistati prima del 2011, è indispensabile fare prima di tutto l'aggiornamento on-line del software interno del decoder, andando sul menù principale e cercando la funzione “aggiornamento software”. Questo perché tutte le case produttrici hanno recentemente apportato delle modifiche, importanti per migliorare per esempio la ricezione dei canali sul televisore e l'associazione con i numeri del telecomando.
La funzione LCN (Local Channel Number) consente il posizionamento automatico dei canali, secondo una particolare informazione che ogni canale invia al decoder, che corrisponde al numero da digitare sul telecomando.  E' consigliabile, anche per coloro che hanno un nuovo decoder, mettere nel menù la funzione LCN ON con “aggiornamento automatico” del software, che verrà così fatta periodicamente dal decoder stesso.
Nella giornata di oggi, alla Sala Operativa regionale sono arrivate molte segnalazioni da parte dei cittadini, che avendo difficoltà nel numero verde del Ministero (800-022000) o non ricevendo da questo adeguata risposta, rivolgono ai tecnici della Sala domande specifiche in merito alla ricezione dei canali in digitale.
Al momento risultano confermate la maggior parte delle criticità segnalate nei giorni scorsi: ancora problemi circoscritti a Firenze e Sesto Fiorentino; nel comune di Rufina in alcune zone non si vede il pacchetto Premium di Mediaset, mentre in località Pomino non arrivano La7, La7D e MTV; nel comune di Pelago e in località Borselli, non si riceve nessun canale Mediaset.
In alcune frazioni del comune di Reggello (FI), in particolare a Donnini, non si vede Mediaset, mentre nel comune di Calenzano, le frazioni di Carraia e Legri non ricevono Mediaset e La7.
Negli ultimi giorni è stato segnalato che in località Passo dei Carpinelli, nel comune di Minucciano (LU), non si vedono più i canali Rai e Mediaset che si ricevevano invece appena effettuato lo switch-off.
Nel comune di Castagneto Carducci (LI) è da approfondire la presenza di una zona buia, nella parte del paese oscurata dal poggio di Castagneto, dove si vedono solo i canali Rai.
E' giunta invece l'indicazione positiva che nel comune di Anghiari (AR) potrebbe non servire più la postazione comunale situata sulla torre campanaria, poiché sembra che arrivino direttamente le emittenti nazionali.
I tecnici della Sala Operativa regionale per lo switch-off stanno inoltre preparando, per tutti i Comuni della Toscana che hanno bisogno di chiedere l'autorizzazione all'Ispettorato regionale del Ministero, un fac-simile della domanda di autorizzazione in forma personalizzata.

DIGITALE, CONCLUSO LO SWITCH OFF; LA MAPPA DEI PROBLEMI
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento