Toscana
stampa

DIGITALE TERRESTRE, TANTE CHIAMATE ALLA SALA OPERATIVA; LA MAPPA DELLE CRITICITA'

Percorsi: Regione
Parole chiave: tv (242), digitale (49), mass media (324), regione toscana (1598), uncem (31)

In questi giorni di passaggio dal segnale analogico al digitale terrestre, è forte la preoccupazione delle emittenti locali toscane, che si trovano ad affrontare numerose difficoltà per poter trasmettere sui territori come facevano prima. Questo anche a causa della lentezza del Ministero nel dare l'autorizzazione per l'assegnazione delle frequenze e per essere gestori della rete.  Per alcune emittenti televisive, che ancora non hanno avuto l'assegnazione delle frequenze, vi è inoltre al momento la necessità di essere trasportate da altre emittenti gestori di rete.
Nonostante le operazioni di switch-off in Toscana stiano quasi volgendo al termine, alla Sala Operativa regionale, attiva presso la sede di UNCEM Toscana, sono arrivate anche oggi moltissime telefonate, non solo da parte di sindaci e amministratori locali, ma anche di privati cittadini. I cittadini hanno infatti manifestato un forte malcontento e la difficoltà nel trovare risposta e soddisfazione da parte del Numero Verde messo a disposizione dal Ministero per lo switch-off (800-022000) e pertanto hanno ritenuto più opportuno rivolgersi ai tecnici della Sala Operativa regionale.
I cittadini hanno segnalato lunghissime attese al centralino del numero del Ministero e la presenza oltretutto di un servizio spesso scarso, dovuto alla parzialità di informazioni fornite dagli operatori, che si limitano ad annotare soltanto le problematiche riguardanti i canali Rai e Mediaset.
Per segnalare difficoltà di ricezione di altri canali, si è infatti rimandati a mettersi in contatto con le singole emittenti (per esempio per La7 occorre chiamare il numero: 840.000.977, che tra l'altro è ad addebito ripartito, in parte a carico dell'utente)
Le principali segnalazioni arrivate alla Sala Operativa regionale nella giornata di oggi riguardano alcune difficoltà nella ricezione dei canali RAI nelle zone di: Minucciano (LU), Fivizzano (MS), Sambuca Val di Pesa e Borgo San Lorenzo (FI). I programmi di Sportitalia e Rai 4 non si vedono a Pisa e a Pontremoli (MS), dove ci sono problemi anche per Rai Movie.  Completa mancanza di ricezione di tutti i canali Mediaset è stata segnalata in località Borselli, nel comune di Pelago (FI), mentre vi sono parziali difficoltà per quanto riguarda Rai che Mediaset nel comune di Sesto Fiorentino.  Moltissime le criticità segnalate in questi giorni in diverse zone della Toscana, come per esempio a Pomino nel comune di Rufina (FI) e a Montale (PT), per l'impossibilità di vedere i canali La7 e La7D: pare vi siano stati problemi agli impianti che dovrebbero essere però ben presto risolti.

DIGITALE TERRESTRE, TANTE CHIAMATE ALLA SALA OPERATIVA; LA MAPPA DELLE CRITICITA'
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento