Toscana
stampa

Decreto immigrazione, alla Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa domani giuristi e parlamentari si confrontano

 Considerato un passo importante verso il trattamento della politica migratoria come evento strutturale e non emergenziale, il Decreto immigrazione (d.l. 130/2020), che sta procedendo il suo iter in Parlamento per la definitiva conversione in legge, sarà al centro di un seminario promosso dall’Istituto Dirpolis (Diritto, Politica e Sviluppo) della Scuola Superiore Sant’Anna, nell’ambito delle attività del modulo Jean Monnet  Mars (Migration, Asylum and Right of Minors), e dal Forum di Quaderni Costituzionali.

Percorsi: Immigrati - Pisa - Toscana
Francesca Biondi Dal Monte ed Emanuele Rossi

Due sessioni - un incontro fra giuristi e una tavola rotonda con i parlamentari di tre diversi schieramenti politici – scandiranno il webex meeting “Il diritto di asilo dopo il d.l. 130/2020 in tema di immigrazione e protezione internazionale” che si terrà domani mercoledì 16 dicembre alle 15

Come è noto, il Decreto Immigrazione, modifica i precedenti “decreti sicurezza”, incidendo su più aspetti della disciplina in tema di immigrazione e asilo. Nella prima parte del seminario, introdotta e moderata da Cecilia Corsi, docente dell’Università di Firenze, sarà dedicata una particolare attenzione alle modifiche in tema di permessi di soggiorno e protezione sociale attraverso l’analisi di Emanuele Rossi, professore ordinario di Diritto Costituzionale dell’Istituto Dirpolis, che sul punto afferma: “siamo ancora lontani da una disciplina organica del diritto di asilo sancito dalla Costituzione, ed anzi questo decreto prosegue nell’opera di un’attuazione frammentata realizzata per mezzo di tipologie di ‘permessi di soggiorno’: ma perlomeno alcune delle principali storture del precedente decreto sicurezza vengono superate dal decreto-legge ora all’esame finale del Senato”. 

Nel seminario vengono poi affrontate le altre novità introdotte in tema di accesso alla procedura di asilo, con Luca Minniti, giudice della Sezione Specializzata in tema di immigrazione e protezione internazionale del Tribunale di Firenze. Vengono poi analizzate le novità sul soccorso in mare, con Filippo Venturi (Scuola Superiore Sant’Anna), iscrizione anagrafica dei richiedenti asilo, con Francesco Conte (Università di Bologna) e Antonella Buzzi (Cidas), per concludere poi con una analisi del sistema di accoglienza e integrazione realizzata da Francesca Biondi Dal Monte, ricercatrice di Diritto Costituzionale della Scuola Superiore Sant’Anna. “Già dalla nuova denominazione del sistema – evidenzia Francesca Biondi Dal Monte -, ‘accoglienza’ e ‘integrazione’ sono poste in stretta relazione, come profili inscindibili di un percorso che porta all’autonomia della persona nel contesto (territoriale e sociale) in cui è inserita”.

La seconda sessione del meeting si soffermerà sull’iter del Decreto in Parlamento, che sarà affrontato nel corso di una tavola rotonda con i parlamentari Vittoria Baldino (M5S), Igor Giancarlo Iezzi (Lega), Carmelo Miceli (Pd). Modera questa seconda parte il giornalista Antonello Riccelli (Granducato Tv). Le relazioni del seminario saranno pubblicate sulla rivista Forum di Quaderni Costituzionali Rassegna. L’evento è stato accreditato dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Pisa ai fini della formazione continua. L’evento si terrà sulla piattaforma Webex e sarà disponibile in streaming sulla pagina facebook della Scuola Superiore Sant’Anna.

Fonte: Comunicato stampa
Decreto immigrazione, alla Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa domani giuristi e parlamentari si confrontano
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento