Toscana
stampa

Doposcuola, da Fondazione CR Firenze 350.000 euro per sostenere il recupero di competenze e socialità dei minori di 14-18 anni

Stanchi, incerti, ansiosi e disorientati, gli adolescenti stanno affrontando le conseguenze negative della pandemia che ha condizionato la loro formazione e la loro crescita. Per sostenerli in questo momento difficile Fondazione CR Firenze lancia il bando “Doposcuola – Competenze, creatività, comunità” per il quale mette a disposizione 350 mila euro di risorse. 

Percorsi: Bambini - Toscana
Ragazzi in Dad

La Fondazione andrà a sostenere progetti di recupero delle competenze perse a causa dei periodi prolungati fuori dalla scuola e di didattica a distanza, e di recupero della socialità limitata a causa delle restrizioni e al distanziamento sociale anti Covid. I destinatari delle iniziative saranno i minori di età 14-18 anni delle scuole secondarie di secondo grado della Città Metropolitana di Firenze, con particolare attenzione alle disabilità e alle fragilità.

Secondo una ricerca IPSOS sui giovani ai tempi del coronavirus, il 35% degli studenti delle superiori dovrà recuperare più materie rispetto all’anno precedente. Una delle maggiori cause di assenza durante la DAD è la fatica a concentrarsi. Sul fronte della socialità: mediamente quasi 1 intervistato su 20 dichiara che non riprenderà più le attività che ha dovuto sospendere a causa della pandemia. In questo quadro si inserisce il bando ‘Doposcuola’ che contribuisce alla creazione di progetti “learning loss” attraverso il miglioramento delle competenze, all’ampliamento qualitativo e quantitativo delle attività extradidattiche per il recupero delle relazioni perse. I progetti potranno essere presentati da soggetti del Terzo Settore in partenariato con gli istituti scolastici (almeno un ente privato senza scopo di lucro e un Istituto secondario di secondo grado). Le attività finanziate (per un massimo di 25 mila euro) potranno svolgersi anche in forma residenziale o semiresidenziale, e dovranno terminare entro il 30 settembre. Con il contributo della Fondazione potranno essere finanziati acquisti di materiali, personale, esperti.

“Ci troviamo di fronte ad un aumento significativo del rischio di dispersione scolastica – afferma Gabriele Gori, Direttore Generale di Fondazione CR Firenze -. Per questo motivo la Fondazione sente forte la responsabilità di intervenire mettendo a disposizione risorse finalizzate ad una progettualità attenta ai bisogni dei giovani. Chiediamo alle scuole al Terzo Settore un vero e proprio gioco di squadra, che guardi prioritariamente agli adolescenti più fragili e per questo maggiormente esposti alla povertà educativa”.

Le domande possono essere presentate fino al 27 aprile. Per informazioni consultare il sito di Fondazione CR Firenze alla sezione bandi tematici .

Fonte: Comunicato stampa
Doposcuola, da Fondazione CR Firenze 350.000 euro per sostenere il recupero di competenze e socialità dei minori di 14-18 anni
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento