Toscana
stampa

ECO-ENERGIA: NO TAR TOSCANA A PARCO EOLICO SCANSANO, APPENA INAUGURATO

Percorsi: Regione

 Il Tar della Toscana ha bocciato il parco eolico di Scansano nato da un'intesa fra il Comune e la società Endesa Italia. La notizia è stata anticipata da Il Giornale della Toscana. Il parco era stato inaugurato il 18 giugno, mentre il pronunciamento del Tar è del 4 aprile scorso. Alla cerimonia erano intervenuti, tra gli altri, l'onorevole Ermete Realacci, presidente della Commissione Ambiente della Camera, il sottosegretario all'Ambiente Gianni Piatti, l'assessore regionale Marino Artusa e l'amministratore delegato di Endesa Joaquin Galindo Valez. Il Tar si è pronunciato il 4 aprile su un ricorso dell' imprenditore agricolo Jacopo Biondi Santi, produttore di Brunello e Morellino, e dell'associazione Italia Nostra secondo i quali i permessi erano stati concessi senza una adeguata valutazione di impatto ambientale. Il parco eolico è composto da 10 pale altre 67 metri, è stato realizzato con un investimento di 25 milioni di euro ed è in grado di produrre ogni anno 40 milioni di Kwh, ovvero copre il fabbisogno di una cittadina di 50 mila abitanti. "Non abbiamo ancora letto le motivazioni, mi risulta però che siano stati riscontrati vizi di procedura. Se così fosse, vedremo cosa sarà possibile fare", ha detto il sindaco di Scansano Flavio Morini. La società Endesa, titolare del progetto del parco eolico a Scansano, non commenta la sentenza del Tar. La società fa sapere comunque che sta predisponendo il ricorso al Consiglio di Stato contro la stessa sentenza del Tar. (ANSA).

ECO-ENERGIA: NO TAR TOSCANA A PARCO EOLICO SCANSANO, APPENA INAUGURATO
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento