Toscana
stampa

EGITTO, UCCISI 6 CRISTIANI DURANTE I RITI DEL NATALE COPTO

Percorsi: Mondo
Parole chiave: egitto (90), cristiani perseguitati (551), copti (31)

Tragico Natale per i cristiani copti egiziani, che celebrano oggi la Natività di Cristo. Sei cristiani e un'agente di polizia, musulmano, sono rimasti uccisi ed una decina di persone ferite ieri sera in un attacco armato contro i fedeli raccolti in chiesa per la festa, in un villaggio dell'Alto Egitto. L'attacco è avvenuto nei pressi della chiesa di San Giovanni a Nagaa Hamadi, nella provincia Quena, 64 chilometri da Luxor, quando intorno alla mezzanotte un commando armato ha aperto il fuoco sui fedeli riuniti per la Messa natalizia. Tra i feriti anche due musulmani che transitavano nei pressi dell'edificio. Si ipotizza che a scatenare la violenza sarebbe stato il rapimento e il presunto strupro di una dodicenne musulmana, di cui la comunità islamica accusa un cristiano. Il vescovo Kirollos, che aveva lasciato la chiesa qualche minuto prima della sparatoria, ha dichiarato di aver ricevuto minacce nelle scorse settimane da parte di gruppi musulmani, lamentando che le autorità di sicurezza non le abbiano prese sul serio. Intanto stamane circa duemila cristiani – secondo la tv Al Jazira – hanno manifestato, davanti la stazione di polizia del villaggio, lanciando pietre contro gli agenti, che hanno risposto con lacrimogeni e idranti per disperdere la folla. (Fonte: Radio Vaticana)

EGITTO, UCCISI 6 CRISTIANI DURANTE I RITI DEL NATALE COPTO
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento