Toscana
stampa

EUROPA: IL PARLAMENTO UE RIBADISCE IL NO ALLE ARMI E AGLI ESPERIMENTI NUCLEARI

Percorsi: Mondo

In una giornata di lavori caratterizzata dalla discussione sulla Dichiarazione di Berlino (che verrà approvata il 25 marzo in occasione del 50° dei Trattati istitutivi), il Parlamento di Strasburgo ha lanciato un messaggio sul versante della non proliferazione delle armi nucleari. In vista della terza sessione del comitato preparatorio per la revisione del trattato di non proliferazione (Tnp), che si terrà a Vienna dal 30 aprile all'11 maggio, il Parlamento ha adottato una risoluzione – che verrà inviata a Consiglio e Commissione - secondo cui il Tnp “costituisce la pietra angolare del regime globale di non proliferazione nucleare”. Il documento ha il sostegno di quasi tutti i gruppi politici dell'euroassemblea. In particolare i deputati domandano “un contributo europeo coordinato, concreto e tangibile per la revisione del trattato”. Si tratta “di sancire il divieto di produzione di materiali fissili e di accelerare la firma e la ratifica del trattato sull'interdizione totale degli esperimenti nucleari”. I recenti casi dell'Iran e della Corea hanno risvegliato l'attenzione: anche per questo l'Emiciclo “sollecita controlli sulle esportazioni e controlli alle frontiere per ridurre il rischio del terrorismo nucleare”. Si fa inoltre pressione affinché gli Stati che stanno violando il regime di non proliferazione pongano fine “al loro comportamento sconsiderato e irresponsabile”.
Sir

EUROPA: IL PARLAMENTO UE RIBADISCE IL NO ALLE ARMI E AGLI ESPERIMENTI NUCLEARI
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento