Toscana
stampa

Empoli, conferenza su eutanasia dopo il caso Cappato

“La Corte Costituzionale e l’eutanasia: le conseguenze dopo la pronuncia del caso Cappato”, questo il titolo della conferenza organizzata dai Movimenti per la Vita e i Centri di Aiuto alla Vita della Toscana. L’idea nasce dopo le recenti vicende legate a Marco Cappato, imputato per aver aiutato Fabiano Antoniani, detto Dj Fabo, a raggiungere la Svizzera per ottenere il suicidio assistito. La Corte di Assise di Milano aveva infatti sollevato la questione di legittimità costituzionale all’art. 580 c.p. (istigazione o aiuto al suicidio) .

Percorsi: Eutanasia - Vita
Locandina

La Corte Costituzionale, lo scorso 25 settembre 2019, ha deciso che la condotta di chi aiuta al suicidio “non è punibile ai sensi dell’articolo 580 del codice penale, a determinate condizioni”. L’ultimo atto del processo si è poi svolto lo scorso 23 dicembre 2019, quando la Corte d’Assise di Milano ha definitivamente assolto Cappato perché il fatto non sussiste. Tale caso ha inevitabilmente sollevato questioni di bioetica e morali che hanno diviso l’opinione pubblica.

I Mpv e i Cav toscani, che da anni si impegnano in iniziative per promuovere e difendere il diritto alla vita e la dignità di ogni uomo, organizzano questa conferenza per commentare ed approfondire il delicato tema dell’eutanasia, partendo proprio da questo importante caso italiano.

Interverranno alla conferenza relatori importanti come Emanuele Petrilli, avvocato del foro di Firenze e PhD in diritto amministrativo all’Università di Pisa che introdurrà il tema, Cesare Mirabelli, presidente emerito della Corte Costituzionale e già vicepresidente del Consiglio Superiore della magistratura che parlerà delle conseguenze giuridiche, Filippo Maria Boscia, ginecologo ostetrico, professore universitario all’università degli studi di Bari e presidente nazionale AMCI, che parlerà delle conseguenze per la professione medica e Lina Pettinari Desideri, presidente della federazione Toscana Mpv e Cav, che parlerà del ruolo del terzo settore nelle problematiche di fine vita.

La conferenza si terrà a Empoli, in via Jacopo Carrucci n.23, dalle ore 9.30 alle ore 13.30. Per gli avvocati che parteciperanno, inoltre, sarà possibile ottenere 4 crediti formativi ai sensi dell’art. 20 co. 2 lett. a) del Regolamento n.6/2014 del CNF.

Per qualsiasi informazione sull’evento è possibile scrivere a: federazioneregionale@gmail.com

Leonora Norti Gualdani

Fonte: Comunicato stampa
Empoli, conferenza su eutanasia dopo il caso Cappato
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento