Toscana
stampa

FAME NEL MONDO: RAPPORTO FAO/OCSE, QUASI UN MILIARDO LE PERSONE SOTTONUTRITE NEL MONDO

Percorsi: Mondo
Parole chiave: fame (79), mondo (165), fao (34)

Il settore agricolo si sta dimostrando “resistente alla crisi”, ma il rischio di “un nuovo picco dei prezzi, legato alla volatilità dei mercati, non può essere escluso”. Ad affermarlo è il rapporto “Agricultural Outlook 2010-2019”, realizzato dalla Fao e dall'Ocse e presentato questa mattina a Roma dal direttore generale Fao, Jacques Diouf, e dal direttore generale Ocse, Angel Gurría. “Sebbene il pianeta produca cibo a sufficienza per nutrire la popolazione mondiale – si legge nel rapporto -, i recenti picchi dei prezzi e la crisi economica hanno portato ad un aumento della fame e dell'insicurezza alimentare”. Quasi un miliardo “le persone sottonutrite nel mondo”. Rispetto alla media del periodo 2005-2007, il rapporto sottolinea la necessità che la produzione alimentare mondiale aumenti “di oltre il 40% entro il 2030 e del 70% entro il 2050”, e informa che “circa 1560 milioni di ettari potrebbero essere aggiunti agli attuali 1,4 miliardi di ettari di terre coltivate”, la metà dei quali in Africa e America Latina. Da Diouf l'auspicio che il G8 mantenga l'impegno assunto nel luglio 2009 a L'Aquila di destinare “20 miliardi di dollari ai piccoli produttori agricoli per migliorare la produzione nei Paesi in via di sviluppo”, finora “mai arrivati”.
Sir

FAME NEL MONDO: RAPPORTO FAO/OCSE, QUASI UN MILIARDO LE PERSONE SOTTONUTRITE NEL MONDO
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento