Toscana
stampa

Forum associazioni familiari: accordo con la Regione Toscana per sostenere la famiglia

Il Forum toscano delle associazioni familiari ha sottoscritto un accordo di collaborazione triennale con l’Assessorato alla sanità e alle politiche sociali della Regione Toscana per la promozione di azioni di sostegno alla famiglia.

Logo del Forum delle associazioni familiari

«Per la terza legislatura consecutiva - afferma in una nota il presidente del Forum, Francesco Zini - si è dato continuità ad una collaborazione proficua con cui si valorizza la rete di associazioni familiari del Forum Toscano, consolidato organismo di rappresentanza e coordinamento di associazioni e movimenti  che svolgono attività di promozione e sostegno  della famiglia nella Regione, attraverso lo sviluppo di un modello di corresponsabilità  tra le reti solidali di famiglie e il servizio sociale dell’Ente pubblico».

L’accordo prevede azioni e iniziative nell’area socio-educativa (attività di formazione interculturale nelle scuole, formazione per l’ascolto e la prevenzione dei disagi degli adolescenti, percorsi di alfabetizzazione per studenti immigrati, percorsi educativi all’uso responsabile dei mass media) e nell’area socio-sanitaria con l’attivazione di percorsi nelle scuole sui temi dell’affettività, della sessualità, del bullismo. L’accordo prevede anche sinergie tra la rete dei consultori pubblici e la rete toscana dei consultori familiari aderenti al Forum.

Tra i punti dell’accordo anche il sostegno alle maternità difficili, in attuazione di quella parte della legge 194 sull’aborto che comprende «Norme per la tutela sociale della maternità»: l’obiettivo è quello di favorire la possibilità di ricorrere al sostegno del volontariato familiare e di informare sui percorsi del parto in anonimato e di affidamento e adozione del bambino. La Regione destinerà ogni anno al Forum Toscano delle Associazioni Familiari 65 mila euro per attuare queste azioni. L’intento è quello di «valorizzare il ruolo essenziale e attivo che la famiglie svolgono nell’ambito del sistema integrato regionale, nonché favorire il sostegno alle famiglie nei momenti e situazioni di difficoltà connessi al lavoro di cura, ascolto e accoglienza» e di valorizzare il ruolo del volontariato familiare nell’erogazione di servizi sul territorio.

«Grazie  all’accordo  - prosegue la nota - potrà realizzarsi un ampio programma di interventi di riqualificazione dei Servizi Consultoriali, la realizzazione di percorsi educativi e formativi finalizzati alla diffusione e consolidamento di una cultura della maternità e paternità responsabile e di una sessualità consapevole, lo sviluppo di percorsi  educativi per preadolescenti, adolescenti e giovani, di azioni mirate alla tutela della donna all’interno delle relazioni sociali e familiari, di supporto alla gravidanza, di prevenzione dell’Interruzione volontaria della gravidanza e di educazione alla procreazione responsabile».

Il Forum delle associazioni familiari esprime quindi gratitudine verso l’assessore Stefania Saccardi, per un accordo che sostiene una «alleanza  tra Servizio Pubblico e la nostra rete associativa, concreta espressione e presenza nella società civile,  nello spirito di un welfare plurale e partecipato che riconosce la famiglia come risorsa, da sostenere e promuovere in maniera sussidiaria».

Forum associazioni familiari: accordo con la Regione Toscana per sostenere la famiglia
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento