Toscana
stampa

Governo, a Firenze restano i paletti del M5S: no a pista aeroporto e tunnel Tav

Sulla nuova pista «non siamo nella condizione di appoggiare o favorire il ricorso al Consiglio di Stato e rimaniamo della stessa idea: se necessarie e se non impattano sull'ambiente, siamo favorevoli alla realizzazione delle opere. In questo caso, invece, parliamo di opere evidentemente inutili e impattanti». Per questo, sottolinea Roberto De Blasi, capogruppo dei 5 Stelle a Palazzo Vecchio, «la nostra posizione non cambia». 

Percorsi: Firenze - Governo - Toscana - Trasporti
L'aeroporto di Firenze

Governo nuovo e fresco di giuramento, paletti vecchi: per il Movimento 5 Stelle il giudizio sull'aeroporto di Firenze e il tunnel Tav non muta, sono opere da non fare. E pace se chi ne chiede l'avanzamento e la realizzazione - lo stato maggiore del Pd toscano, il sindaco Dario Nardella e il governatore Enrico Rossi - siano i partner dei grillini nella nuova esperienza che ha reinsediato Giuseppe Conte a palazzo Chigi.

La realizzazione della nuova pista e del sottoattraversamento dedicato all'alta velocità, aggiunge l'ex candidato sindaco grillino, «vanno oltre l'opportunità politica. C'é infatti una questione legata alla tutela ambientale, un tema su cui siamo estremamente sensibili». Su Peretola, inoltre, l'iter si è interrotto «non per volontà del governo precedente, ma, e lo sottolineo, per dei provvedimenti amministrativi», come lo stop imposto dal Tar. «Noi restiamo forti del fatto che se un'opera non è utile alla collettività e impatta in maniera determinante sull'ambiente, sia un'opera che non va portata a termine», conclude.

Fonte: Agenzia Dire
Governo, a Firenze restano i paletti del M5S: no a pista aeroporto e tunnel Tav
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento