Toscana
stampa

Grosseto, dal Cemivet pandori e panettoni per il servizio “Fratello povero” della parrocchia San Francesco

Il Centro militare veterinario ha donato al servizio “fratello povero” della parrocchia San Francesco 84 fra panettoni e pandori, da mettere a disposizione delle famiglie in stato di bisogno che la comunità sostiene.

Percorsi: Grosseto - solidarietà
Cemivet

La consegna è avvenuta ieri pomeriggio alla presenza del parroco fr. Gabriele Maria Monnanni e del comandante del Cemivet , colonnello Mario Marchisio. Presenti anche i due coordinatori dei volontari di “fratello povero” e una delegazione di militari e civili che operano presso la struttura militare di Grosseto.

“Credo che sia doveroso per chi ha le possibilità, offrire un aiuto a chi aiuta – ha detto il colonnello Marchisio – Tanto più in un momento come l'attuale, dove il numero delle persone che si trovano nel bisogno sta aumentando. So che anche nella parrocchia di San Francesco si sta facendo fronte ad una crescita consistente di persone e famiglie aiutate e allora questa nostra donazione è un onore e un piacere, perché ci rende ancora più vicini ai grossetani. Preferiremmo che nessuno avesse bisogno, ma sappiamo che la realtà si incarica di dirci altro e allora rendere un po’ più serene queste festività ci riempie di gioia”.

Padre Gabriele, nel ringraziare a nome dei volontari di “fratello povero” e di coloro che sono aiutati dalla carità comunitaria, ha sottolineato il valore di donare con piacere: “quando si fa la carità deve esserci sempre la gioia di aver donato, perché nell'ottica evangelica, il volto di chi è nel bisogno riflette il volto di Cristo povero”.

Fonte: Comunicato stampa
Grosseto, dal Cemivet pandori e panettoni per il servizio “Fratello povero” della parrocchia San Francesco
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento