Toscana
stampa

Grosseto: ladri nel cimitero monumentale della Misericordia

E’ successo ieri, proprio nei giorni in cui i cimiteri sono maggiormente frequentati

Percorsi: Grosseto - Misericordie
Grosseto: ladri nel cimitero monumentale della Misericordia

Nei giorni in cui i cimiteri sono maggiormente frequentati perché siamo nell’ottavario dei defunti, un cattivo episodio si è verificato nel cimitero monumentale della Misericordia, a Grosseto. Nel pomeriggio di ieri, ignoti si sono introdotti nella cappella e utilizzando il campanello che solitamente impiegato durante la Messa, hanno forzato la cassetta delle offerte.

Difficile quantificare l’ammontare dei soldi trovato all’interno, ma certamente non una cifra elevata. Tuttavia resta l’amarezza per il gesto, che mortifica il luogo e ciò che rappresenta.

Dell’accaduto hanno preso atto il cappellano don Ivano Rossi e il presidente dell’arciconfraternita di Misericordia, Edoardo Boggi, che ha deciso di sporgere denuncia.

“Il cimitero è un luogo che dovrebbe indurre al raccoglimento, alla preghiera, alla riflessione sulla verità ultime della vita e non certo a queste vicende, che lasciano davvero smarriti”, dicono Boggi e don Rossi. “Come Misericordia - ha aggiunto Boggi sulla pagina Facebook dell’arciconfraternita - dobbiamo pensare che chi ha compiuto questo gesto stia vivendo un momento difficile. Se in futuro avesse necessità di un aiuto, la Misericordia sarà vicina”.

Fonte: Comunicato stampa
Grosseto: ladri nel cimitero monumentale della Misericordia
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento