Toscana
stampa

INCIDENTI A GAZA E IN CISGIORDANIA, INCURSIONE ISRAELIANA A BETLEMME

Percorsi: Mondo

Sarebbero almeno tre i palestinesi uccisi nella notte in scontri avvenuti a Cisgiordania e a Gaza, mentre a Betlemme è in corso un'operazione dell'esercito israeliano: lo riferisce la radio miliare israeliana, precisando che l'incidente più grave è avvenuto vicino alla colonia di Dughit, nel nord della striscia di Gaza, dove un carro armato ha aperto il fuoco contro quella che è stata identificata come una cellula di palestinesi armati di razzi Rpg. Due membri del commando sono rimasti uccisi, mentre altri tre sono riusciti a fuggire. Un militante armato di Hamas è stato ucciso a Beit Awa, presso Hebron. Sempre secondo la radio miliare israeliana sei case di altrettanti militanti di Hamas sono state rase al suolo alla periferia di Ramallah.

Intanto a Betlemme non si registrano finora incidenti di rilievo: l'operazione ha per obiettivo l'individuazione e la cattura di militanti dell'Intifada, poiché, secondo la radio israeliana “i servizi di sicurezza palestinesi non fanno alcuna opera di prevenzione". Da Betlemme sarebbe patito ieri l'attentatore suicida che si è fatto saltare in aria a Gerusalemme, uccidendo dieci persone. Secondo fonti giornalistiche palestinesi, il kamikaze era un agente della polizia che militava nelle Brigate dei martiri di al Aqsa, formazione legata ad al Fatah, e da vent'anni viveva in un campo profughi alla periferia di Betlemme. E proprio sull'attentato di ieri e sulla nuova ondata di violenza in Medio Oriente, il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite non è riuscito a prendere una posizione e dopo tre ore di consultazione i 15 membri si sono separati senza aver trovato un'intesa.
Misna

INCIDENTI A GAZA E IN CISGIORDANIA, INCURSIONE ISRAELIANA A BETLEMME
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento