Toscana
stampa

INCIDENTI SUL LAVORO, OPERAIO MUORE DISSANGUATO IN CANTIERE A CALAMBRONE (PISA)

Percorsi: Regione
Parole chiave: infortuni sul lavoro (140), lavoro (615)

Ancora un tragico incidente di lavoro in un cantiere edile. Antimo Ciccarelli, 57 anni, originario di San Giorgio a Cremano (Napoli), è morto dissanguato, per essersi reciso l'arteria femorale. L'operaio, che stava effettuando i lavori di ristrutturazione dell'ex colonia Vittorio Emanuele II a Calambrone (Pisa), sopra un'impalcatura, si è procurato una profonda ferita a una gamba, forse scivolando su un ferro. I soccorritori del 118, giunti sul posto in pochi minuti, hanno provato a tamponare l'emorragia ma le condizioni di Ciccarelli sono parse subito disperate e per oltre un'ora si è tentato di rianimarlo senza riuscire però a salvargli la vita.

INCIDENTI SUL LAVORO, OPERAIO MUORE DISSANGUATO IN CANTIERE A CALAMBRONE (PISA)
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento