Toscana
stampa

INDIA: OGGI E DOMANI MARCE DI PROTESTA PER I CRISTIANI PERSEGUITATI DELL'ORISSA

Percorsi: Mondo

Una marcia per chiedere giustizia per le vittime delle violenze di Natale contro i cristiani nel distretto di Kandhamal, nello Stato di Orissa è in corso oggi pomeriggio a New Delhi, capitale dell'India. Partecipano l'arcivescovo di New Delhi Vincent Concessao, molti membri del parlamento e leader di gruppi religiosi, insieme a 150 vittime delle violenze. L'iniziativa rientra nelle manifestazioni e nello sciopero della fame iniziati il 18 marzo dal "Consiglio globale dei cristiani indiani" contro le autorità dell'Orissa, accusate di proteggere i responsabili e per chiedere l'intervento del governo centrale. Mons. Concessao ha sollecitato il governo dell'Orissa e quello centrale a proteggere i diritti delle minoranze ed a garantire la sicurezza per le vittime. A Natale, nell'Orissa, centinaia di fondamentalisti indù hanno scatenato una vera caccia al cristiano, distruggendo e incendiando centinaia di abitazioni e strutture della Chiesa, causando morti e feriti e costringendo migliaia di cristiani alla fuga. Centinaia di famiglie vivono nei campi profughi. Ad AsiaNews, Sajan George, presidente del "Consiglio globale dei cristiani indiani", afferma che “la maggiore manifestazione di protesta sarà domani, venerdì Santo, giorno di preghiera e digiuno per i cristiani in tutto il mondo”.
Sir

INDIA: OGGI E DOMANI MARCE DI PROTESTA PER I CRISTIANI PERSEGUITATI DELL’ORISSA
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento