Toscana
stampa

INDONESIA, FORTE SCOSSA DI TERREMOTO A SUMATRA, SI TEMONO MOLTE VITTIME

Percorsi: Mondo
Parole chiave: sumatra (11), terremoti (429), indonesia (29)

Una forte scossa di terremoto, di 7,6 gradi Richter, ha colpito la zona sud della grande isola di Sumatra, in Indonesia. “Mai sentita una scossa così forte a Padang; i confratelli hanno detto che la casa è stata sconquassata, nonostante fosse stata costruita con criteri antisismici, e ci sono stati dei danni, ma i missionari stanno tutti bene”: così padre Otello Pancani, missionario saveriano a Jakarta ha raccontato alla MISNA la telefonata avuta poche ore fa con i confratelli di Padang, nell'isola di Sumatra. Insieme a Padang, situata sulla costa occidentale dell'isola di Sumatra, la località più colpita è Pariaman, 78 chilometri a sudovest; secondo bilancio provvisori e ancora confusi vi sarebbero state non meno di 20 vittime, ma alcune fonti parlano già di oltre 75. Fonti di stampa locali e internazionali riferiscono di palazzi crollati e di un numero elevato, ma imprecisato, di persone sotto le macerie. Al momento le comunicazioni sono interrotte con tutta la zona e, riferiscono i media locali, un blackout ha lasciato al buio Padang, dove il sisma avrebbe provocato anche alcuni incendi. Esperti dell'istituto di scienze nazionale hanno detto al quotidiano locale Jakarta Post di attendersi un numero di vittime almeno pari al terremoto di 6,4 gradi Richter che colpì Padang nel marzo 2007, causando 57 morti; meno di un mese fa un altro terremoto ha colpito la provincia occidentale di Java uccidendo almeno 80 persone. Quello di Sumatra è il secondo grave sisma in meno di 24 ore: nella scorsa notte un terremoto nelle isole Samoa, situate nell'oceano pacifico, ha provocato uno tsunami che ha ucciso almeno 113 persone.

INDONESIA, FORTE SCOSSA DI TERREMOTO A SUMATRA, SI TEMONO MOLTE VITTIME
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento