Toscana
stampa

INDONESIA, SULAWESI: BOMBA AL MERCATO, MORTI E FERITI

Percorsi: Mondo

L'esplosione di una bomba ha provocato almeno 8 morti e 45 feriti in un mercato affollato di Palu, capitale della provincia centrale di Sulawesi (Celebes), famoso per la carne di maiale: secondo alcuni testimoni citati dal quotidiano ‘Jakarta Post', l'ordigno è deflagrato di fronte a una macelleria mentre numerosi cristiani facevano le loro compere per la cena dell'ultimo dell'anno. “Era una bomba di fabbricazione artigianale imbottita di chiodi” ha riferito il generale Paulus Purwok, portavoce della polizia nazionale. Secondo l'agenzia ufficiale Antara un altro ordigno inesploso sarebbe stato rinvenuto non lontano dal luogo dell'esplosione. Il presidente Susilo Bambang Yudhoyono ha fermamente condannato l'attentato e ordinato l'apertura di un'inchiesta. Le autorità indonesiane avevano avvertito del rischio di possibili attentati di matrice islamica durante le feste natalizie, rafforzando le misure di sicurezza nell'arcipelago. Il 29 ottobre scorso nella località di Poso tre ragazze cristiane erano state decapitate, facendo temere lo scoppio di nuove tensioni tra le comunità musulmane e cristiane già protagoniste tra il 1998 e il 2002 di un sanguinoso conflitto concluso con la morte di almeno 2000 persone.
Misna

INDONESIA, SULAWESI: BOMBA AL MERCATO, MORTI E FERITI
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento