Toscana
stampa

IRAQ, CARD. DELLY (PATRIARCA BAGHDAD): IRACHENI VADANO A VOTARE PER IL BENE DEL PAESE

Percorsi: Mondo
Parole chiave: iraq (230), cristiani perseguitati (551)

“Chiedo a tutti gli iracheni di andare a votare e di farlo per il bene dell'Iraq”. A tre giorni dalle elezioni in Iraq è il card. Emmanuel III Delly, patriarca di Baghdad dei caldei, a lanciare, attraverso il SIR, un appello al voto. “Stiamo pregando perché tutto avvenga senza violenza e nell'ordine – dichiara il cardinale – tutto ciò che è in nostro potere lo faremo per il bene del paese e del popolo”. Le violenze che hanno contrassegnato la campagna elettorale, le ultime ieri a Baquba con decine di morti, mostrano un Paese lacerato: “sono iracheni contro iracheni, partiti contro partiti, ognuno lotta per i suoi interessi. In questi partiti ci sono tutti, sciiti, sunniti, mandei, cristiani, di tante fedi e confessioni, ed è questo il problema. Sono lotte interne che provocano tante vittime”. Il patriarca ha voluto poi ricordare la sua recentissima visita a Mosul: “ho incontrato la popolazione cristiana ed anche i capi civili e delle tribù locali che hanno insistito per venire in vescovado per parlarmi. Tutti si sono detti d'accordo a lavorare e collaborare per ripristinare la sicurezza e la tranquillità per tutta la città”. “Da parte nostra – conclude il card. Delly - preghiamo per la pace e la riconciliazione. All'orizzonte abbiamo il Sinodo per il Medio Oriente, un'occasione per lavorare a servizio non solo dell'Iraq ma di tutta la regione”.
Sir

IRAQ, CARD. DELLY (PATRIARCA BAGHDAD): IRACHENI VADANO A VOTARE PER IL BENE DEL PAESE
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento