Toscana
stampa

Incendi: Rossi firma stato emergenza regionale e chiama Roma

Anche oggi la Toscana è stata devastata dagli incendi. Due in particolare i più gravi: quello a Piancastagnaio (SI) in località San Martino e quello a Civitella Paganico. Il presidente della Giunta regionale, Enrico Rossi ha firmato oggi la dichiarazione di stato d'emergenza legato agli incendi.

Percorsi: Ambiente - Enrico Rossi - Toscana
Incendi

«A fronte della situazione in atto in Toscana da maggio ad oggi, e dell'intensificarsi del numero e della gravità dei roghi nell'ultimo periodo- spiega Rossi, in una nota- ho ritenuto indispensabile procedere alla dichiarazione di stato d'emergenza regionale che permetterà alla Giunta, nell'immediato, di valutare le prime azioni necessarie da intraprendere per mitigare le criticità». Questa mossa servirà anche per vagliare «i presupposti per richiedere l'eventuale dichiarazione dello stato d'emergenza nazionale».

L'emergenza viene gestita 24 ore su 24, assicura il governatore: «Abbiamo rafforzato l'attività di tutto il sistema antincendi e in particolare dell'attività della sala operativa regionale», che opera senza interruzioni ormai da maggio. I Comuni, viene fatto sapere, attraverso le Province, potranno inviare già dai primi giorni della prossima settimana le segnalazioni delle attività di soccorso e di somma urgenza in atto, in modo che la Regione possa avere a disposizione un quadro definito della situazione entro la fine della prossima settimana.

Fonte: Agenzia Dire
Incendi: Rossi firma stato emergenza regionale e chiama Roma
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento