Toscana
stampa

Incendi in Maremma e all’Isola d’Elba, elicotteri regionali in azione

Due incendi stanno interessando la zona in località Colle Fagiano, nel comune di Scansano, e a case Burraccio a Porto Azzurro (isola d’Elba).

Percorsi: Elba - incendi - Maremma - Toscana
incendio

Il  rogo in Maremma  è  in corso da diverse ore e sono  impegnati 2 elicotteri del sistema regionale anticendio nelle operazioni di spegnimento, l’altro è appena iniziato  ed  un altro elicottero è immediatamente partito e  con i suoi sganci sta cercando di limitare la diffusione delle fiamme,  in attesa dell'arrivo delle squadre di volontariato aib e dell' Unione dei comuni Metallifere. In preallarme c’è un secondo elicottero pronto ad intervenire in caso di necessità.

Per quanto riguarda l’incendio ancora in corso in Maremma, le fiamme si sono diffuse  nella macchia mediterranea e fra gli oliveti in località Colle Fagiano nel comune di Scansano Grosseto. Le fiamme spinte da forte vento presente in zona si muovono in modo imprevedibile risalendo colline e alveo del torrente Trasubbie complicando le operazioni di spegnimento. A terra operai e 2 direttori operazioni della Unione comuni del Fiora, numerose squadre del volontariato, vigili del fuoco si prodigano nello spegnimento.

Dall'alto 2 elicotteri del sistema regionale antincendio, effettuano ripetuti sganci per contenere le fiamme. Nella zona  sono presenti alcune abitazioni e aziende agricole che per il momento non sono coinvolte nell’ incendio. Poiché le previsioni meteo non vedono un calo del vento fino a sera, sono in arrivo ulteriori 10 squadre di volontariato da fuori provincia per chiudere incendio prima di buio. Previsti rinforzi per la notte per le operazioni di bonifica e controllo.

Fonte: Comunicato stampa
Incendi in Maremma e all’Isola d’Elba, elicotteri regionali in azione
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento