Toscana
stampa

Internet. In Toscana banda ultralarga ovunque entro il 2020

Entro il 2020 la banda ultralarga arriverà in tutti i Comuni, borghi e frazioni della Toscana a «fallimento di mercato», laddove cioé gli operatori privati non trovano economicamente vantaggioso portare i cavi per la connessione.

Percorsi: Internet - Regione - Toscana
Banda larga per tutti in Toscana

Il progetto, elaborato dalla Giunta regionale, prevede l'esecuzione in 4 lotti. L'intervento raggiungerà 784 mila toscani e garantirà loro una velocità di connessione di almeno 100 Megabit al secondo. Si tratta dal 70% delle aree bianche della Toscana. Al restante 30% verrà assicurata, ad ogni modo, un download ad almeno 30 Megabit al secondo.

Con la delibera approvata lunedì 13 novembre, la Giunta regionale introduce una corsia preferenziale per questi investimenti sull'infrastruttura digitale. L'accordo prevede che in un'unica conferenza di servizi i Comuni, gli altri enti locali, l'Anas, le Soprintendenze prendano decisioni snelle e rapide sulle autorizzazioni necessarie agli scavi o alla posa di cavi aerei per portare la fibra ottica in tutte le frazioni. «Un provvedimento importante - lo definisce il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi -. Così, si ristabiliscono condizioni di uguaglianza tra i territori, con opportunità per i cittadini e le aziende». E, poiché «non si può fermare tutto per un piccolo scavo - chiosa l'assessore con delega alla Presidenza, Vittorio Bugli -, con questo accordo, imitato adesso anche da altre Regioni, si supera l'impasse legato ai tempi di rilascio dei permessi». 

Fonte: Agenzia Dire
Internet. In Toscana banda ultralarga ovunque entro il 2020
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento