Toscana
stampa

LA REGIONE HA DISTRIBUITO TONNELLATE DI FRUTTA AI BAMBINI TOSCANI

Percorsi: Regione
Parole chiave: scuola (352), regione toscana (1598), alimentazione (10)

Tonnellate di frutta ai bambini toscani. Per le precisione 287. E' il risultato del Programma “Frutta nelle Scuole” promosso dall'Unione Europea e attuato dal Ministero dell'Agricoltura, insieme alle Regioni ed in collaborazione col Ministero dell'istruzione e quello della Sanità. In Toscana hanno aderito 279 scuole primarie, con 42.910 bambini che hanno ricevuto gratuitamente frutta e anche verdura per merenda. 33 le distribuzioni effettuate nell'anno scolastico 2011-2012 per un totale di oltre 287 mila kg di frutta. Ad ogni bambino, tra i 6 e gli 11 anni, sono andati 6,4 kg di frutta e 0,3 kg di verdura. La frutta e la verdura (biologica con il marchio Almaverde Bio o da produzione integrata) sono state distribuite fresche grazie all'impiego di 10 furgoni refrigerati e a 230 giovani Toscani, assunti per questo scopo, che hanno assistito il personale scolastico nella distribuzione. "Anche quest'anno – sottolinea Gianni Salvadori, assessore all'agricoltura della Regione – il programma “Frutta nelle Scuole” ha ottenuto in Toscana un grande successo. Si tratta di un risultato importante, che testimonia l'impegno della Regione per sensibilizzare fin dalla più giovane età i ragazzi, che saranno gli adulti di domani, a consumare la frutta e la verdura di stagione e a conoscere e apprezzare i prodotti del territorio. Un tema sul quale come Regione lavoriamo da anni, con iniziative specifiche come questa, rivolte al mondo della scuola, ma anche, più in generale, a tutta la collettività, per valorizzare la filiera corta e la produzione dell'eccellenza della nostra filiera agroalimentare".

LA REGIONE HA DISTRIBUITO TONNELLATE DI FRUTTA AI BAMBINI TOSCANI
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento