Toscana
stampa

LAVORO, CONSIGLIO REGIONALE TOSCANO A MILANO PER EMERGENZA MATEC

Percorsi: Regione

I vertici del Consiglio regionale della Toscana e del Consiglio regionale della Lombardia si incontreranno venerdì 20 gennaio, a Milano, per discutere dell'emergenza Matec e concordare iniziative comuni, con l'obiettivo di salvaguardare i posti di lavoro. La Matec, 270 lavoratori messi in cassa integrazione per cessazione di attività dalla proprietà, il gruppo Lonati di Brescia, arriva così all'attenzione dei massimi livelli delle due istituzioni, dopo essere stata al centro, martedì scorso, di una seduta straordinaria dell'assemblea toscana sull'emergenza occupazione. Proprio a conclusione della seduta, infatti, era stata approvata una mozione che dava mandato al presidente del Consiglio regionale, Riccardo Nencini, di "concordare un incontro urgente con il presidente del Consiglio regionale della Lombardia, per un confronto sulle iniziative da intraprendere a sostegno della soluzione della vicenda Matec".

Nencini ha quindi preso contatto con il presidente lombardo, Attilio Fontana, e fissato l'incontro per il 20. All'incontro parteciperanno i capigruppo, gli uffici di presidenza e i presidenti delle commissioni Attività produttive. Dal 22 dicembre, quando il gruppo Lonati ha chiuso i cancelli dello stabilimento di Scandicci, numerosi sono stati gli attestati di solidarietà e gli incontri con rappresentanti delle istituzioni, tra i quali diversi consiglieri regionali e assessori, alcuni parlamentari e gli stessi presidenti di Giunta e Consiglio regionale, Claudio Martini e Riccardo Nencini. Di fronte alle indubbie difficoltà del mercato delle macchine tessili, "le istituzioni - si legge in una nota -, però, da tempo chiedono ai Lonati un'assunzione di responsabilità, che offra prospettive accettabili per il futuro dei dipendenti e delle loro famiglie". (ANSA).

LAVORO, CONSIGLIO REGIONALE TOSCANO A MILANO PER EMERGENZA MATEC
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento