Toscana
stampa

LEGA CONSUMATORI ACLI: SOS MAMMA, A PISA UNO SPORTELLO PER MAMME CHE SANNO SCEGLIERE

Percorsi: Regione

"Caro bimbo, ma quanto mi costi?" Alzi la mano quella mamma che non si è posta - almeno una volta nella vita - questa fatidica domanda. Del resto è inutile negarlo: non è solo il latte in polvere a costare di più in Italia. Da noi tutta la spesa per il bimbo è più cara che nel resto d'Europa: dagli omogeneizzati alle pappe, dai pannolini ai vestitini, dai giocattoli ai prodotti per l'igiene, dai farmaci alle visite dei pediatri. E quando i figli crescono le cose non migliorano di certo. Eppure basterebbero un po' di attenzione e le giuste informazioni per operare - anche nel campo degli acquisti per i più piccini - scelte consapevoli e all'insegna del risparmio. Ed è proprio per venire incontro a queste particolari esigenze che Lega Consumatori Acli Toscana ha istituito a Pisa lo sportello "SOS Mamma": un luogo di incontro nato per offrire alle mamme - e naturalmente ai papà - gli strumenti necessari per trasformarsi in consumatori critici, che guardano con attenzione mentre scelgono per i propri figli, perché conoscono le relazioni che collegano il sistema dei consumi con l'ambiente, la società, l'economia, l'etica.

Spiega Linda Grilli, responsabile del progetto: "Abbiamo iniziato ad occuparci di queste tematiche nel 2000, quando abbiamo intrapreso una lunghissima battaglia contro la lobby del latte in polvere, posta in essere dalle ditte produttrici allo scopo di far lievitare il latte artificiale italiano a prezzi superiori rispetto la media europea. Un impegno che ha portato a ben due sentenze di condanna da parte dell'Antitrust, all'approvazione di una legge nazionale più severa circa la promozione degli alimenti per lattanti e ad una legge regionale varata per impedire la promozione dei sostituti del latte materno attraverso il sistema sanitario. Adesso è venuto il momento di allargare il nostro campo d'azione ad altri settori." Presso lo sportello "SOS Mamma", infatti, le mamme potranno ricevere materiale, guide ed utili informazioni su argomenti di grande interesse: la sicurezza dei più piccoli in casa e fuori, i diritti dei bambini e quelli delle mamme che lavorano, la scelta dei giocattoli e tanto altro ancora.

"SOS Mamma" organizzerà anche eventi ed iniziative culturali per aiutare le mamme a districarsi nel mercato dei prodotti per l'infanzia, al fine di permettere loro di scegliere in modo ragionato e consapevole, senza farsi influenzare dal marketing delle aziende. Il primo di questi incontri - dedicato ai prodotti alimentari per la prima infanzia, dagli omogeneizzati al latte in polvere - si terrà giovedì 25 maggio alle ore 17,45 presso la sala soci Coop di Cisanello. All'incontro sarà presente la Dott.ssa Anna Verga, responsabile della linea Coop Crescendo. Tutte le mamme sono invitate a partecipare: per maggiori informazioni è possibile rivolgersi alla sede di Lega Consumatori Acli di piazza Toniolo, 4 (tel. 050/913130 - 050/913111 -- fax. 050/43094 - info@legaconsumatoritoscana.it). (cs)

LEGA CONSUMATORI ACLI: SOS MAMMA, A PISA UNO SPORTELLO PER MAMME CHE SANNO SCEGLIERE
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento